EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Aretha Franklin addio. Si spegne la regina del Soul

Aretha Franklin addio. Si spegne la regina del Soul

Questa volta non è la solita fake news: Aretha Franklin ha lasciato questa Terra.

Un nome che racchiude in sè la storia della musica mondiale, la più grande cantante di tutti i tempi si è spenta.

A Detroit, nella sua casa, a 76 anni  Aretha Franklin è morta. Aveva gravi problemi di salute la regina del soul.

Di Aretha Franklin si sa tutto ma più che di gossip di lei si ricordano canzoni come “Respect”, “Think” e “You Make Me Feel (Like A Natural Woman)” o Natural Woman, o I Say a Little Prayer, o  I Never Loved a Man (The Way I Love You).

Aretha Franklin: le ultime ore di Lady Soul

Circondata dall’affetto dei familiari e degli amici più intimi Aretha Franklin, Lady Soul, si è spenta qualche ora fa a Detroit. Secondo le indiscrezioni dei media americani a portarsi via la grande cantante sarebbe stato un cancro già diagnosticato nel 2010 e che negli ultimi mesi sarebbe tornato drammaticamente all’attacco. Una storia tra successi e segreti quelli della grande cantante, segreti che però sapeva custodire molto bene tanto da non essere mai stata protagonista di gossip internazionali a differenza di altre cantanti del settore.

Il Soul la Franklin lo portava nell’anima.

Donna e brava: una donna da rispettare

La vita di Aretha Franklin rispecchia a pieno le sue canzoni: amore, rispetto, senso di comunità, passione per le lotte di genere e sopratutto per quelle legate ai diritti delle donne hanno contradistinto il suo stare al mondo. A differenza di altre star della musica Aretha Franklin ha saputo vivere una vita al massimo ricordando la provenienza e storia.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION