EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Katherine Kelly Lang al Social World Film Festival: «Produrrò un film in Italia, amo questo paese»

La madrina dell’8a edizione del Social World Film Festival di Vico Equense si è raccontata al pubblico in piazza Mercato dopo una masterclass con giovani attori e registi

«Produrrò un film in Italia, inizieremo a girare in primavera in Puglia». Katherine Kelly Lang, nota al grande pubblico anche per sua interpretazione nel ruolo di Brooke nella serie statunitense “Beautiful” in onda dal 1987, è stata ospite a Vico Equense come madrina dell’8a edizione del Social World Film Festival. Ha parlato del suo amore per il Bel Paese annunciando le riprese di “How to climb a three” con la sua “Angel Eyes Production” di Hollywood in collaborazione con Bros Group Italia. «Si tratta di un romantic drama, una storia di famiglia, un film che parla di come riuscire nella vita e scalare verso il successo, parlerà al cuore».

L’attrice americana ha incontrato giovani attori e registi per una masterclass nel pomeriggio per poi abbracciare il pubblico di Piazza Mercato – Arena Loren durante il gala inaugurale della Mostra Internazionale del Cinema Sociale che le ha tributato un grande applauso. Salita sul palco la Lang si è concessa alle domande della presentatrice, l’attrice Roberta Scardola, raccontando le fasi principali della sua carriera a partire dalle prime apparizioni nella serie tv cult “Happy Days”, fino all’ultimo spot dedicato alla ricerca contro il cancro.

«Sono ambasciatrice della lotta contro il cancro, alcuni membri della mia famiglia sono scomparsi a causa di questa malattia, è un tema che mi sta molto a cuore. È giusto comunicarlo attraverso questi canali per far arrivare i giusti messaggi a milioni di persone». Al termine dell’incontro ha firmato la tavoletta in argilla per il Wall of Fame, il monumento al cinema nel centro della città che custodisce gli autografi dei grandi ospiti del festival come Claudia Cardinale, Giancarlo Giannini, il premio Oscar Luis Bacalov, Ornella Muti, Valeria Golino, Leo Gullotta, Franco Nero e tanti altri.

La Lang è legata all’Italia anche da un altro suo progetto imprenditoriale: sta lanciando infatti il brand “Salsedine by KKL” con una linea di abbigliamento da mare per donna. «Tutto ciò che è fatto in Italia è perfetto». Incantata dalle bellezze della Penisola Sorrentina, è poi ripartita con il Dominique Zoida alla volta di Los Angeles per tornare negli studi della Cbs per registrare le nuove puntate della soap dei record “Beautiful”.

Il Social Festival proseguirà stasera con un incontro dedicato alla lotta alla violenza di genere con la partecipazione dell’attrice Cristina Donadio e alla premiazione della sezione “Scuole”. Mercoledì 1 agosto sarà la giornata del Mercato del cinema giovane europeo e in serata un omaggio agli Academy Awards.

Grande attesa per l’evento di giovedì 2 agosto con Michele Placido che tributerà il cinema italiano, leggendo passi dal libro “Cinema è Sogno”. A seguire, la proiezione del suo film “7 minuti” e il concerto delle Ebbanesis. Verrà premiata la factory “Casa Surace” con la quale si discuterà di comunicazione sociale sui nuovi media. Venerdì 3 agosto sarà il turno del tributo a Stefania Sandrelli che sarà insignita del titolo di Ambasciatrice del Social World Film Festival nel mondo e omaggiata con il Golden Spike Award alla carriera, poi un approfondimento su “Gatta Cenerentola” alla presenza del cast e dei produttori.

Gran galà di premiazione sabato 4 agosto con sfilata sul red carpet del premio Oscar Mike Van DiemGianfranco Gallo (membro giuria qualità), Nto e LucarielloFabio Balsamo, il cast della serie televisiva “Braccialetti Rossi” e tanti altri. Domenica 5 al mattino l’evento di chiusura con l’“Ottava Conferenza Internazionale: Il Cinema come veicolo di messaggio sociali”.

Media partner Canale 21, Radio Marte, Radio Marte 2 e Voce di Napoli.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION