EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Arte e Vino a Ranzo performance di Conteduca

Sarà il noto artista piemontese Luciano Conteduca a realizzare domani la performance nei vigneti di Ranzo, nell’ambito del progetto “Art&Wine”. “Si tratta- spiegano gli organizzatori- di un evento che rientra in un progetto di tourism esperience in vigna e che si svolgerà in uno dei luoghi più suggestivi e spettacolari dell’entroterra imperiese ed ingauno: i vigneti dell’ azienda di Massimo Alessandri”.

Conteduca ha iniziato, nei primi anni Settanta, ad esporre in Italia, Francia e Spagna: ha oggi all’attivo più di cento fra personali e collettive ed ha anche ottenuto importanti premi, risultando vincitore in altre importanti mostre estemporanee”. Nel suo palmares ci sono anche i Trofei “Vele d’epoca 2008” e “Fioredimiss 2009”. Fra le mie personali più importanti- ci ha confessato l’artista- ricordo quelle in Francia e Spagna e quelle a Venezia, Chioggia, Bolzano, Cuneo e Torino. In Liguria ho esposto già con successo nelle più belle città della Riveira. Più di un critico mi ha definito Postimpressionista e devo dire che in buona parte condivido questa definizione”. Originario di Fasano (in provincia di Brindisi), ma torinese d’adozione, Conteduca è l’artista che vinse il concorso internazionale della Dal Negro di Treviso e che per la più importante ditta del settore realizzò le celebri carte artistiche da gioco del Carnevale, che vennero stampate per collezionisti in solo mille copie.

Ad organizzare l’evento è il Centro Studi sul Turismo dell’ Alberghiero F.M. Giancardi, in collaborazione con il residence Le Terrazze e Coldiretti: “Si tratta- spiegano gli organizzatori- di un educational di tourism experience per celebrare il mito di Bacco tra gli straordinari vigneti di Ranzo, Città del Vino e terra di Pigato, il “principe” dei bianchi liguri”.

Le eccellenze del “made in Liguria” saranno raccontate su tela da Conteduca, protagonisti i filari di pigato con il contributo degli special guest delle Terrazze di Alassio, in qualità testimonial di #foodart.

L’obiettivo del concept art & wine in vigna è quello di far vivere i territori al di là del mare agli ospiti della costa attraverso nuovi prodotti e proposte innovative capaci di valorizzare le risorse materiali ed immateriali della Liguria, con l’intento di riposizionare l’offerta climatico-balneare su nuovi segmenti di mercato.

Il progetto mette in comunicazione fra loro una delle più prestigiose strutture ricettive della “Città del Muretto”, il residence Le Terrazze, gli straordinari vigneti dell’azienda Massimo Alessandri di Ranzo, Coldiretti, il punto vendita di Campagna Amica dell’azienda agricola Le Roveri di Alassio, il Panificio Cacciò di Gavenola, l’agriturismo La Fattoria di Costa Bacelega – Ranzo e il Centro Studi dell’Alberghiero F. M. Giancardi. Le attività in vigna saranno coordinate da una equipe formata da Franco Laureri, Maria Elisabetta Corradi, Monica Barbera, Stefano Pezzini, Patrizia Durante, Agnese Vinai e dai soci Coldiretti Sandra Plando, Marisa Plando, Carla Simondo e Massimo Alessandri.

CLAUDIO ALMANZI

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION