EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Storia d’amore in vacanza? Una realtà per il 42% degli italiani

Storia d'amore in vacanza? Una realtà per il 42% degli italiani

Estate terminata: vacanze finite. Settembre si torna a lavoro. Un dato di fatto.

Durante le ferie estive però per tantissimi italiani è stato il momento di fare nuove conoscenze non solo amici sotto l’ombrellone ma anche storie che riscaldano il cuore.

L’amore lo si trova in viaggio: lo svela Momondo

 

Sebbene quasi un quarto (23%) dei viaggiatori del Bel Paese creda che “il cuore non conosce distanze” per una relazione duratura la possibilità di ridurle rappresenta un grande vantaggio, meglio ancora se si riesce a farlo senza spendere una fortuna. Grazie alla nuova funzionalità annulla le distanze il motore di ricerca momondo abbatte le barriere di chi vive lontano dalla dolce metà, consentendo di trovare i voli più convenienti per entrambi, aumentando le così le occasioni di incontro nella meta più conveniente.

Per scoprire se viaggi e vacanze possano essere davvero l’occasione per far sbocciare nuove storie d’amore e l’attitudine dei viaggiatori europei verso le relazioni nate in vacanza, momondo – la piattaforma digitale per la ricerca di voli e hotel – ha realizzato un’indagine, svelando quali sono i Paesi più sensibili alle frecce di Cupido.

Dai risultati della ricerca emerge il lato romantico degli italiani, con quasi un connazionale su due (42%) che ha iniziato una relazione in vacanza e quasi un quarto degli intervistati (23%) che crede che non ci siano distanze incolmabili quando si tratta di sentimenti. In particolare, Molise e Basilicata sono le regioni che credono maggiormente nelle relazioni a distanza: il 50% ritiene, infatti, che il numero di chilometri che separa la coppia non incida sul sentimento. Tra gli italiani convinti che i rapporti a distanza abbiano vita breve, invece, sono le donne a mostrarsi più scettiche, con una percentuale dell’11% rispetto all’8% della rappresentanza maschile.

Guardando oltre i confini nazionali, è la Francia a schierarsi in prima linea quando si tratta di amori in vacanza, dal momento che una persona su tre (30%) dichiara di aver avuto diverse relazioni che hanno avuto origine nel corso di un viaggio. Non cedono al sentimentalismo, invece, Russia e Regno Unito: le stime provenienti dall’Est mostrano che il 42% non ha mai trovato l’amore in vacanza, ma sarebbe felice se accadesse, mentre il 46% dei britannici non ha mai iniziato una storia durante un viaggio e ammette di non essere interessato a una simile  avventura.

Amore in vacanza: storia a distanza

Innamorarsi in viaggio è facile: il fascino di una nuova città da scoprire e delle amicizie appena nate sono elementi in grado di innescare il batticuore. Ma quante volte le farfalle nello stomaco avvertite in vacanza si sono tramutate in una vera storia d’amore? L’indagine del motore di ricerca viaggi ha voluto approfondire anche questo aspetto e i dati fanno ben sperare i più sognatori: al 16% degli italiani intervistati è capitato che il sentimento sia poi sfociato in una relazione a lungo termine, mentre un buon 13% è addirittura convolato a nozze con il partner conosciuto in viaggio.

Ancora più  romanticismo caratterizza gli altri Paesi del Mediterraneo: francesi (14%) e spagnoli (19%) spiccano tra coloro che hanno portato avanti una relazione duratura iniziata in vacanza, mentre con il 12% i tedeschi sembrano essere i più inclini a rinunciare fin dal principio a un amore a distanza, decidendo di non proseguire la storia al rientro dalle vacanze.

Ma in termini pratici e di spesa, cosa comporta mantenere una relazione a distanza? I risultati della ricerca mostrano che gli amanti dello Stivale organizzano incontri più assiduamente: la maggior parte dei rispondenti impegnati in una storia a distanza afferma di darsi appuntamento tutte le settimane (38%) o ogni mese (26%).

Per quanto riguarda l’aspetto economico, invece, gli italiani rientrano nella media europea, con quasi un quarto (22%) degli intervistati che sostiene di aver speso tra i 501 € e i 1000 € in viaggi e costi accessori per mantenere la storia a distanza. Inoltre, nonostante comporti  costi aggiuntivi, quasi la metà (46%) dei connazionali impegnati in una storia a distanza ritiene che visitare una nuova città sia l’occasione migliore per ritrovarsi.

A non badare al portafoglio quando si tratta di colpo di fulmine sono ancora una volta gli spagnoli, con l’8% degli intervistati che confessa di aver investito nella propria relazione a distanza oltre 10.000€ mentre il 19% dei portoghesi sostiene di non aver speso una somma superiore a 50 €, dimostrandosi il popolo più accorto.

 

Momondo annulla le distanze e unisce le persone

Momondo “annulla le distanze” è la nuova funzionalità di momondo che permette di cercare un punto di incontro per le coppie che vivono una relazione a distanza: per trovare la meta ideale per entrambi è sufficiente inserire ambedue gli aeroporti di origine ed effettuare così una ricerca che, analizzando oltre 200 destinazioni, individua la meta più conveniente.

Oltre a filtrare i risultati in base al prezzo e condividerli su Facebook e Messenger, è possibile sfruttare la funzionalità anche quando si abita nella stessa città e si è in cerca di ispirazione per nuove mete di viaggio per partire  insieme.
Un esempio? Se una persona che vive a Napoli volesse incontrarne una di Londra, la meta perfetta per l’appuntamento sarebbe Milano, raggiungibile da entrambi a un prezzo pari a 79 € nelle date comprese tra il 23.08.2018 e il 22.09.18, contro circa 95 € per un volo di andata e ritorno da Napoli a Londra nello stesso periodo.
L’idea perfetta per due innamorati che vivono entrambi a Milano, invece, sarebbe una fuga  romantica a Düsseldorf o Bruxelles, accessibili rispettivamente a 44 € e 70 € tra il 24.09.2018 e il 30.09.2018.

“Trovare un punto di incontro è fondamentale per la buona riuscita di una relazione e questo ha maggior valore se gli amici o la persona amata si trovano a chilometri di distanza” dichiara Clizia L’Abbate, spokesperson di momondo in Italia. “Per semplificare la possibilità di creare un’occasione di ritrovarsi con chi vive lontano, momondo ha pensato ad “annulla le distanze”, una nuova funzionalità per trovare la destinazione più conveniente da raggiungere per entrambi”.

*Note di redazione: i prezzi dei voli si basano su ricerche effettuate www.momondo.it/rendezvous and www.momondo.it il 21.08.18, per voli andata e ritorno nelle date comprese tra e il il 23.08.2018 e il 22.09.18 e  tra il e il 24.09.2018 e il 30.09.2018. momondo annulla le distanze mostra risultati derivanti da ricerche precedenti e soggette a cache. I prezzi possono subire modifiche e le offerte possono non essere più disponibili. Momondo annulla le distanze è disponibile su diversi siti momondo: Russia, Portogallo, Italia e Germania.

I prezzi mostrati fanno riferimento ai risultati per voli di andata e ritorno in classe economy trovati nelle ultime 48 ore, possono variare e le offerte possono non essere più disponibili. Se i voli richiesti non sono stati cercati nelle ultime 48 ore gli utenti dovranno effettuare una nuova ricerca. Le tariffe dei “biglietti combinati” sono il risultato di diverse prenotazioni effettuate sui siti di provider differenti. L’utente è responsabile della prenotazione di tutti i biglietti (per sé e per l’altra persona).
Il sondaggio è stato realizzato da Opinium su un campione che comprende 1.003 persone residenti in italia con età a partire da 18 anni, nel periodo compreso tra il 2 e il 4 luglio.

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION