EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Vela Liguria A Varazze vince J Storm

VARAZZE- Guido Tabellini si è aggiudicato la classica Lanzarotto Cup. La manifestaione velica per l’edizione 2018 si è data una nuova veste, puntando a diventare un appuntamento fra le “lunghe” con un percorso di 100 miglia nautiche da Varazze alla Gallinara, quindi Portofino e ritorno nella città che ha dato i natali a Lanzarotto Malocello, scopritore delle isole Canarie. Nonostante tutte le buone intenzioni, però alla fine il Comitato di Regata ha dovuto fare i conti con Eolo ed è stato costretto a ridurre il percorso, che è tornato ad essere quello degli anni scorsi: Varazze – Gallinara e ritorno.
Fin da subito JStorm, il J-111 dei coniugi Tabellini (undici metri, categoria ORC Double Handed) che regatavano ed hanno vinto, nella categoria x2, andava in testa. Un costante vento in aumento ha consentito alla flotta di navigare verso ovest ad una buona andatura. “JStorm” ha girato attorno all’ isola Gallinara in poco meno di cinque ore dalla partenza, con una media superiore ai 5 nodi, seguito da “Andromeda” ed “Escape”, mentre a chiudere la flotta è stato “No Comment”. Più difficile e lento è stato invece il bordo di ritorno, con l’inversione termica che ha annullato il vento da ponente ed ha obbligato gli equipaggi ad una lunga attesa. Più fortunati i primi che sono riusciti ad agganciare la tramontana. Al traguardo di Varazze J-Storm vinceva in tempo reale con più di un’ora e mezza su “Andromeda”, più staccate ancora “Energy” ed “Hypnotic”. Queste le classifiche. Tempo reale e compensato Overall: 1) J-Storm (Guido Tabellini, Varazze CN); 2) “Andromeda” (Michele Manzoni, id.); 3)“Energy”(Raffele Sicignano, id.); 4)“Hypnotic”; 5) L’Escargot; 6) Gromit; 7) Parthenope( Vincenzo Pallonetto, LNI Varazze); 8) No Comment (Fabio Capuana, Yacht Club Romagna). Classe Libera: 1) “Parthenope”; 2) No Comment. ORC: 1) J-Storm (Guido Tabellini, Varazze CN); 2) “Andromeda” (Michele Manzoni, id.); 3)“Energy”(Raffele Sicignano, id.); 4)“Hypnotic”(Maurizio Morbioli, CN Ilva); 5) L’Escargot (Fabio Costa, LNI Sestri Ponente); 6) Gromit (Luigi Pellini, Varazze CN); 7) Sora Lella (Roberto Allocco, id). ORC x2: 1) J-Stor; 2) Hipnotic.

PAOLO ALMANZI

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION