EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

L’ITALIAN SLALOM TOUR 2018 SE LO AGGIUDICA MARCO BEGALLI.  PRIMA NEL FEMMINILE BRUNA FERRACANE

IT12_ls_MarcoBegalli

Con la rinuncia da parte del circolo Tre Ponti di Livorno per la disputa della terza tappa, l’edizione 2018 dell’Italian Slalom Tour si conclude dopo due tappe, quella di Marsala la prima e quella di Torbole la seconda, in occasione del Trofeo Neirotti. Vincitore della manifestazione di quest’anno è Marco Begalli ITA 415, primo della categoria Gran Master, che aggiunge così un altro titolo nella bacheca della sua lunga e ricca di vittorie carriera, seguito sul podio dai due under 20 Jacopo Renna del circolo Surf Torbole, recente medaglia d’argento agli Youth Olimpic Games di Buenos Aires, e Davide Fabbi dello Yacht Club Parma. La classifica femminile vede vincitrice Bruna Ferracane ITA- 712, del Circolo Velico Marsala, seguita da Sofia Renna ITA-252 del Circolo SUrf Torbole e sorella di Jacopo Renna mentre terza è Anna Biagiolini ITA-188 del Circolo Marina Julia d Monfalcone, già campionessa italiana 2018 under 15 slalom Firerace 120.

Le classifiche di categoria vedono tra i Gran master, al secondo posto dietro Begallli Stefano Valenti ITA-604 e Graziano Marzi ITA-963, entrambi del Circolo Surf Torbole. Primo categoria Master Massimiliano Brunetti ITA-95 del circolo Tramontana Surf Voltri, seguito da Dario Mocchi ITA 8080 della Lega Navale di Varese e Dario Ingravallo ITA-771 del Circolo Velico Ladispoli. Tra i Senior primo è Roberto Pasquini ITA-636 del circolo Surf Torbole davanti a Nicholas Sljik ITA-346 e Fabio Canella ITA-67, tutti dello stesso circolo. Negli under 20, dietro ai già citati Renna e Fabbi, terzo è Sven Feuer ITA-86 dello Yacht Club Bolzano. Ricordiamo che, per la prima volta al mondo, quest’anno all’Italian Slalom Tour, hanno partecipato gli atleti disabili della speciali categoria ADAPTIVE. Infine, da sottolineare che circa la metà degli atleti presenti nella classifica definitiva, appartiene alla categoria under 20.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION