EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La zuppa di castagne fresche un primo vegetariano

La zuppa di castagne fresche è un piatto autunnale tipico della gastronomia italiana. La nostra versione della zuppa di castagne fresche è vegetariana e molto facile.

La zuppa di castagne fresche, gli ingredienti

Le castagne sono un salutari e golose. Contengono carboidrati, zuccheri e minerali come il calcio, il potassio, il ferro, l’acido folico ed il cloro. Ricche di vitamine del gruppo B, vitamina C ed A le castagne migliorano la motilità intestinale grazie al contenuto di fibre.

Sono adatte ai celiaci perché prive di glutine e sviluppano circa 190 calorie ogni 100 grammi; questo valore cresce notevolmente nelle castagne secche e nei marron glacè.

Da consumare cotte o crude si tratta di un cibo molto versatile che si presta a moltissime ricette dolci e salate. Per gustarle durante tutto l’anno si possono essiccare oppure arrostire, sistemare in barattoli a chiusura ermetica e coprire con grappa o alcol alimentare.

Se si è diabetici o se si hanno problemi di peso o glicemia è opportuno mangiarle con moderazione.

La zuppa di castagne fresche, la ricetta

Prepariamo adesso il nostro primo piatto vegetariano.

Ingredienti:

200 grammi di castagne fresche

1 cipolla piccola

olio extra vergine d’oliva

sale

1 peperoncino piccante

½ litro di brodo

Incidiamo le castagne con un coltello affilato e mettiamole a lessare in abbondante acqua per circa mezz’ora. Scoliamole e quando sono fredde sbucciamole, eliminando anche la pellicina scura.

In una pentola a bordi alti mettiamo la cipolla tritata, l’aglio schiacciato ed un giro abbondante di olio. Lasciamo appassire ed uniamo le castagne. Bagniamo con il brodo caldo, o acqua, ed abbassiamo il gas. Mettiamo il coperchio e cuociamo per circa mezz’ora mescolando spesso; aiutandoci con un cucchiaio schiacciamo un po’ le castagne. Correggiamo di sale e controlliamo che la zuppa sia sufficientemente densa. Se non lo fosse prolunghiamo la cottura, rimestando spesso.

Serviamo dopo aver condito con un filo d’olio ed il peperoncino tritato.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION