EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Marocco: inaugurato progetto Torre Mohammed VI, la più alta in Africa

Il Re del Marocco, Mohammed VI, ha inaugurato ieri il cantiere sorto sulla riva destra del fiume Bouregreg (prefettura di Salé), la “Torre Mohammed VI”, la più alta in Africa, simbolo del boom economico di due città gemellate Rabat e Salé. In questa occasione il presidente e amministratore delegato della Banca Marocchina del Commercio Estero (BMCE), Othman Benjelloune, ha sottolineato che gli studi preliminari multidimensionali (geologici, tecnici, architettonici e ambientali) sono stati condotti dal 9 marzo 2016, data della posa della prima pietra a questo progetto. Questo periodo è stato “anche un’opportunità per rafforzare il consorzio di aziende responsabile nella realizzazione di questo progetto, invitando una delle società di costruzione leader a livello mondiale, la società belga BESIX, ad unirsi al leader cinese CRCCI e la compagnia marocchina TGCC.
Dalla sua parte, Johan Beerlandt, presidente Consiglio d’Amministrazione del Gruppo BESIX, avendo esperienza nella costruzione di Torre Khalifa di Dubai, ha espresso felicità per la partecipazione al progetto impegnandosi per portare avanti il cantiere nelle migliori condizioni.
Alta 250 metri, la torre sarà realizzata dal Gruppo bancario BMCE-Bank, per un budget previsto di circa 4 miliardi di dirham. La futura torre avrà 55 piani che ospiteranno una componente “uffici”, una parte residenziale ed un hotel.

About the author

Yassine Belkassem, marocchino italiano, già pubblicista con www.stranieriinitalia.it, e Almaghrebiya, attualmente collabora con NotizieGeoplotiche.nete Ajialpress.com testata marocchina. Per Mediterranews cura aggiornamenti dal Marocco e non solo

Related

JOIN THE DISCUSSION