EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Nozze “reali” e nozze “ministeriali”.

Il matrimonio: giorno speciale ed incantevole per qualsiasi sposa.

Ogni donna è protagonista di un sogno, un dolce sogno che diventa realtà, che prende forma e si materializza in un giorno particolare, speciale, della propria esistenza. Protagonista indiscussa, di questo evento, può essere chiunque: un avvocato, una casalinga, una studentessa, una cuoca, una manager, una portiera. Quel giorno è solo una “sposa”, che fin da bambina sognava questo momento, congiungersi, unirsi in matrimonio con il suo “principe azzurro”.

Ieri, ha realizzato questo sogno il Ministro Mara Carfagna: in un bellissimo abito bianco, semplice e raffinato di seta bianco,un lungo velo di tulle in seta con bordi di pizzo di Bruges, ha varcato la soglia della chiesetta del Fuga (il luogo della cerimonia era pieno zeppo di rose bianche) insieme all’emozionatissimo padre Salvatore. Ha pronunciato il fatidico “sì” unendosi “per sempre” con Marco Mezzaroma, teso ed emozionato anche lui. Testimone d’eccezione  Silvio Berlusconi, ma inutile dire che sono state nozze “super- blindate”, poiché oltre al Premier erano presenti anche altri politici. La cerimonia ha avuto inizio alle 18,30.

Anche i ministri si emozionano, ed attendono con ansia di varcare, in fretta e furia, la navata della chiesa prescelta.

Udite, udite, il prossimo matrimonio si celebrerà a Monaco: un’altra “testa coronata” ,quest’anno 2011, pronuncerà il “si”. Sua Altezza Serenissima, il Principe Alberto di Monaco e Charlene Wittstock, ex campionessa di nuoto, si sposeranno la settimana prossima. I monegaschi sono pronti ed ansiosi, certo, non più degli sposi, di seguire non solo le nozze ma, di dare inizio ad un lungo periodo di festeggiamenti, diciamo pure così, pre- matrimoniali.
I festeggiamenti avranno inizio giovedì primo luglio e termineranno sabato sera con fuochi e giochi pirotecnici in onore della coppia. Probabilmente, l’abito nunziale della sposa avrà “natura italiana” ed alcune indiscrezioni rivelano che è della casa di moda dello stilista Giorgio Armani.


Al matrimonio, che prevede la celebrazione di due riti: prima quello civile e poi quello religioso, saranno presenti numerosi vip e personaggi illustri. Il Presidente della Repubblica Francese Nicolas Sarkozy interverrà alle nozze senza la sua affascinante sposa Carla Bruni che è in dolce attesa.; ci sarà anche l’ex top model Naomi Campbell, il re del Belgio Albert II, i reali di Spagna e molti altri ospiti d’eccezione. Assenti i “neo- sposi” inglesi: il duca e la duchessa di Cambridge, William e Kate, impegnati in un tour ufficiale in Canada.
Tra i nomi italiani spicca quello di Andrea Bocelli, che canterà per i nubendi, durante la funzione religiosa.

Che dire, le nozze reali o meno, sono sempre nozze, sogni che diventano realtà.

Manuela D’Andrea

 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

Comments

  • Carlo 27 giugno 2011 at 8:11 AM

    mi piace !!! 🙂

    Reply
    • Hamlet 27 giugno 2011 at 8:13 AM

      torna a trovarci….scrivi, commenta e magari facci conoscere nel web 🙂
      Buona Lettura 😉

      Reply
  • Giovanni 27 giugno 2011 at 1:28 PM

    Ho trovato l’articolo molto interessante e ben scritto.

    Reply
    • Hamlet 27 giugno 2011 at 1:44 PM

      Grazie…. è stata la nostra collaboratrice Manuela a scriverne la base… torna a trovarci…:) sia perchè Manuela cura altre rubriche ma anche perchè ci fa piacere!

      Reply
  • Mario 29 giugno 2011 at 8:18 AM

    Mi compiaccio per l’articolo augurando migliori fortune per i prossimi articoli che attendiamo

    Reply
    • Hamlet 29 giugno 2011 at 8:22 AM

      seguici ancora….vedrai che a breve ci saranno nuovi post di gossip a cura della nostra manuela, ma non solo…. guarda un pò tutto il portale 🙂
      ciao!

      Reply
  • Roberta 29 giugno 2011 at 12:30 PM

    Come è bello leggere particolari sui matrimoni…! È vero, tutte le ragazze sognano il proprio matrimonio meraviglioso come quello dei principi o… dei ministri! Aspetto di leggere presto nuovi post di gossip di Manuela!

    Reply
    • Hamlet 29 giugno 2011 at 12:38 PM

      torna a trovarci allora…. sicuramente qualche articolo interessante lo troverai anche su questo tema….:)

      Reply