EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Calabria: la terra della Cicogna Bianca

calabria, la terra della cicogna bianca Calabria, torna la cicogna!Sì, proprio così! Ben 33  giovani nati nel 2011, tre in piu’ rispetto al 2010. Una importante notizia per tutti gli ornitologi e non solo. Anche quest’anno la presenza in Calabria della cicogna bianca secondo i dati della Lipu-BirdLife Italia impegnata nel censimento dei nidi nell’ambito del progetto Cicogna bianca lanciato dalla Lipu di Rende nel 2003 è notevole.
In pochi anni si e’ passati dalle 2 coppie del 2003 alle 9 del 2011, di cui 8 in provincia di Cosenza e una nel crotonese. Un incremento di 7 nuove coppie avvenuto grazie all’installazione di piattaforme artificiali sui tralicci dell’Enel. Secondo quanto ha dichiarato Roberto Santopaolo (Lipi Rende)«La nidificazione della cicogna bianca è per la Calabria un evento eccezionale,la nidificazione di coppie selvatiche su strutture artificiali predisposte dall’uomo è un elemento di ulteriore valore che non trova riscontro in nessuna altra regione dell’Italia centro-meridionale». La Lipu di Rende, ha installato 40 piattaforme sui tralicci dell’Enel, di cui 35 in provincia di Cosenza e 5 in provincia di Crotone. Tutti i tralicci sono stati inoltre isolati per prevenire il rischio di folgorazione (elettrocuzione). Dal 2003 a oggi in Calabria sono nate oltre 150 cicogne, grazie al contributo che viene dai due siti a sud di Sibari, uno in provincia di Crotone, l’altro nella Valle del Crati (Cosenza).

 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

Comments

  • Le cascate del Marmarico: passeggiata nella natura selvaggia dell’Aspromonte | Mediterranews 22 agosto 2011 at 9:39 PM

    […] featuredcontentslider.init({ id: "innerpage-slider", //id of main slider DIV contentsource: ["inline", ""], //Valid values: ["inline", ""] or ["ajax", "path_to_file"] toc: "markup", //Valid values: "#increment", "markup", ["label1", "label2", etc] nextprev: ["", ""], //labels for "prev" and "next" links. Set to "" to hide. revealtype: "click", //Behavior of pagination links to reveal the slides: "click" or "mouseover" enablefade: [true, 0.4], //[true/false, fadedegree] autorotate: [true, 5000], //[true/false, pausetime] onChange: function(previndex, curindex){ //event handler fired whenever script changes slide //previndex holds index of last slide viewed b4 current (1=1st slide, 2nd=2nd etc) //curindex holds index of currently shown slide (1=1st slide, 2nd=2nd etc) } }) Tweet Le cascate del Marmarico si trovano nel territorio del comune di Bivongi. Con i suoi 114 metri di salto, sono le cascate più alte dell’Appennino Calabro. Le sue acque scendono il vallone Folea e si gettano nella fiumara Stilaro ( le fiumare sono corsi d’acqua a carattere torrenziale, che caratterizzano il territorio della Calabria. […]

    Reply