Un mare di ricette

Conserve di stagione a tutto campo.

Le conserve di stagione vi fanno impazzire, ma vi piacciono?
Troppo tempo per farle, e poi, sono troppo costose?
No problem! Ho due ricette piccole, piccole, per voi ma grandi nel gusto.

Le due conserve di stagione che vi vengono proposte sono:

• Polpo sott’olio.

Per il polpo sott’olio è necessario lessare 1 kg di polpetti puliti in un mix bollente di vino e acetobianco (da suddividere entrambi in parti uguali), 1 foglia d’alloro e poco sale.
Dopo 15- 20 minuti controllate che siano teneri pizzicandoli con una forchetta, scolateli edeliminate la pellicina sotto l’acqua e asciugateli con della carta assorbente. Tagliate i polpetti apezzetti, sistemateli in un barattolo di vetro, alternandoli, con delle fettine d’aglio e delle foglied’alloro. Copriteli con olio extravergine d’oliva, chiudete il barattolo ermeticamente e conservateloin frigo per uno o due mesi. Prima di servirlo, abbiate l’accortezza di tenere il polpo a temperaturaambiente per 30 minuti circa.

• Pomodori verdi sott’olio.
Per prepararla occorre tagliare 3 kg di pomodori a fettine di ½ cm, metteteli a strati in un colapasta e salando ogni strato, lasciate riposare per 24 h in frigo. Strizzate le fettine e mettetele in una ciotola con 2 litri di aceto e fatele macerare per 3 h. Scolatele e strizzatele di nuovo molto bene, ponetele in una ciotolae condite con: olio, aglio, peperoncino tritati, origano e semi di finocchio. Sistemate i pomodori nei vasi, schiacciandoli bene con una lieve pressione della mano, copriteli d’olio e chiudete ermeticamente i vasetti. Conservateli in un luogo fresco per un mese prima di consumarli, possono durare fino a 6 mesi.Si possono mangiare da soli o accompagnati da crostini di pane tostati, per un aperitivo o per unacena sfiziosa di mezza estate.

Manuela D’Andrea

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close