Medit...errando

Le grandi compagnie aggevolano le vacanze in Sardegna

nave passeggeri hamlet redazione@mediterranews.orgTempo di ferie, mare e sole e molti di noi hanno già scelto o sceglieranno le mete dove gustare le tanto sospirate vacanze. La Sardegna, come spesso accade, è uno dei luoghi maggiormente ambiti dagli italiani anche se spesso il costo della traversata incide troppo sul budget a disposizione.

Moby Line, Grandi Navi Veloci,Tirrenia, Sardinia Ferries, Grimaldi Lines e Snav, sono le compagnie navali che attuano collegamenti marittimi dall’Italia verso l’Isola, che garantiscono ogni giorno il servizio con diverse imbarcazioni,e che,dopo le ultime inchieste dell’Antitrust , propongono per questa stagione agevolazioni e sconti per chi ambisce raggiungere il mare, la natura, la cultura della Sardegna.

Molto conveniente è l’offerta di Grandi Navi Veloci che alle famiglie con bambini fino ai 12 anni riserva la gratuità del passaggio, mentre i residenti in Sardegna potranno acquistare i biglietti con uno sconto del 30% sul prezzo di listino. La Saremar,compagnia di navigazione di proprietà della Regione Sardegna, offre il suo low cost con ottimi prezzi sulle tratte da Civitavecchia a Golfo Aranci, e da Vado Ligure (Savona) a Porto Torres. La Snav propone invece offerte per la Sardegna “tutto incluso” a partire da 28 euro per un passeggero con auto o moto al seguito.

Ed ancora diverse sono le proposte low cost della Moby: i biglietti partono da 79 euro per persona con auto o moto al seguito, ma ci sono promozioni interessanti anche per chi vuole imbarcare camper, roulotte e furgoni, e, per i passeggeri più esigenti, diverse offerte permettono di approfittare di cabine diurne e Trattamenti V-Class.

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close