EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Tra avvistamenti UFO e rapimenti italiani, i misteri dell’estate italiana

Tra avvistamenti UFO e rapimenti italiani, i misteri dell'estate italianaAncora Ufo su i cieli italiani, questa volta pare gli avvistamenti siano stati sopra il cielo casertano esattamente a San Gregiorio Matese, dei cittadini hanno scattato alcune foto che dimostrano il loro avvistamento, le foto sono state visionate dagli esperti che seppure con qualche dubbio pensano si tratti di Ufo leggiamo online che con molta probabilità è stato fotografato uno  stesso ovni che cambia forma, mentre altri studiosi pensano si tratti proprio di 4 differenti oggetti non identificati. ” In una delle foto in particolare un ufo sembrerebbe metallico, caratteristica da non escludere anche nelle altre foto. Infatti, secondo la casistica, gli ovni di notte spesso sono spesso luminosi e di giorno di colore metallico o scuri. I filtri utilizzati sono stati tanti proprio per far risaltare la particolarità dell’avvistamento. Le indagini e le analisi del caso sembrano confermare la genuinità dell’avvistamento e delle quattro fotografie. Ragionevolmente si possono eliminare dal novero delle ipotesi velivoli od oggetti convenzionali, animali volanti quali insetti o altri volatili o infine fenomeni naturali, in quanto in merito sono state vagliate tutte le ipotesi. Però, In una foto in particolare, potrebbe anche essersi trattato di un volatile. Tuttavia in considerazione delle ridotte dimensioni delle “fauna volante” della zona, l’ipotesi sembra azzardata. Sul nominato sito del CUBMGC è postato anche un’esauriente articolo sul caso che prende anche in considerazione in modo particolareggiato proprio la fauna locale. Quindi, ribadisce il CUBMGC, la conclusione è quella per cui sono stati avvistati degli ovni (acronimo di oggetto volante non identificato). “(Caserta news)

Un altro avvistamento invece è avvenuto qualche giorno fa nei cieli di Sanorro, a raccontarlo è Fabio Siciliano, ufologo per passione, che ha segnalato al Centro Ufologico nazionale la presenza di oggetti volanti non identificati nei cieli sopra l’autostrada A8 prima del raccordo dell’A9. “All’altezza di Origgio- racconta Siciliano -ho notato alla mia sinistra quattro luci dotate, a quota e distanza diversa, in movimento verso Legnano”.”La luce più intensa era di un giallo oro brillante – conferma l’uomo- Appena le ho viste, le ho indicate alla mia compagna Simona che ne è rimasta affascinata”.

Il fenomeno è durato circa 30 minuti e Siciliano ha raccontato la sua esperienza sul suo profilo Facebook attende risposte da altri utenti che potrebbero aver assistito al fenomeno. L’uomo ha aggiunto di non provare paura nei confronti di questi fenomeni ma solo interesse.

Mentre un altro caso particolare è raccontato su L’Unione Sarda, narra la storia molto intrigante ed interessante di una donna.Lei è Giovanna Podda, 40 anni.Due anni fa aveva raccontato la sua storia alla  trasmissione Mistero condotta da Enrico Ruggeri.  Giovanna racconta  di essere stata rapita dai “Grigi”, un popolo di alieni,a cinque anni e per decine di volte di essere stata sottoposta ad analisi e inseminazione, una sorta di cavia umana.  “Sono rimasta incinta una ventina di volte, una di queste è andata male e il feto malformato è rimasto a casa mia”. Giovanna, di quel feto umano ha l’autopsia. Mentre come prove dei rapimenti mostra   tracce verdi fosforescenti e indelebili sul suo corpo, sul materasso, sulle pareti inoltre Giovanna dentro di sè ha un oggetto indefinito di cui conserva una TAC.  All’Unione Sarda Giovanna racconta: “Sono rimasta vittima di sequestro da parte di un gruppo di extraterrestri, con tanto di astronave. Mi hanno portato in un luogo misterioso, sottoposta a dolorosi esperimenti, c’erano altri umani, soffrivano, cercavano di ribellarsi, ma erano inermi”.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

Comments

  • Oggetti Volanti Non Identificati, convegno dibattito al Raduno Internazionale delle Mongolfiere | Mediterranews 29 settembre 2011 at 10:43 PM

    […] organizzata dal Comune di Fragneto Monforte, si tratterà  degli OVNI, oggetti volanti non identificati e avrà come protagonisti il pubblico presente in sala e molti esperti in […]

    Reply