Società

21 settembre 60 anni di Ivano Fossati e 40 anni di sue canzoni.Quando l’amore per la musica è trasparente

21 settembre 60 anni di Ivano Fossati e 40 anni di sue canzoni.Quando l'amore per la musica è trasparenteIvano Fossati compie 60 anni! E, il 4 ottobre esce il nuovo album I ‘Decadancing’,n tanti brani originali per gli amanti della buona musica made in Italy. il suo 60 compleanno coincide con il quarantennale del suo esordio discografico che risale al 1971, con i Delirium. E’ l’epoca del Progressive italiano e, in ossequio ai dettami dell’epoca, Fossati suona il flauto traverso. L’anno dopo i Delirium lasciano un’impronta importante nella storia del Festival di Sanremo con ‘Jesahel’. E’ l’Italia che cambia anche nella musica.

Ivano giovanissimo studia pianoforte e flauto traverso, poi vola verso il beat e, nel 1971 entra a far parte dei Sagittari ovvero i Delirium, e nel 1972 sempre con i Delirium fa tappa a San Remo

 Nasce a Genova nel 1951. Ancora giovNei suoi occhi c’è la vita, c’è l’amore /
JESAHEL /nel suo corpo c’è la febbre del dolore /JESAHEL /sta seguendo una luce che cammina/JESAHEL /lentamente tanta gente s’avvicina. /JESAHEL, JESAHEL, /Mille volti come sabbia nel deserto /JESAHEL/mille voci come onde in mare aperto

 Ed è successo dell’Italia che cambia! Poi lascia il gruppo per lanciarsi nei suoi esperimenti solisti ed è di nuovo successo con  Vento caldo.

Arriva il 1977 e la fruttuosa collaborazione con Mia Martini nell’album Per amarti, E non finisce mica il cielo / Anche se manchi tu /Sara’ dolore o e’ sempre cielo /Fin dove vedo. /Chissa’ se avro’ paura /O il senso della voglia di te /Se avro’ una faccia pallida e sicura /Non ci sara’ chi rida di me /Se cerchero’ qualcuno /Per ritornare in me /Qualcuno che sorrida un po’ sicuro /
Che sappia gia’ da se’. /Che non finisce mica il cielo /E s’e’ la verita’ /
Possa restare in questo cielo /Finche’ ce la fara’
La carriera di Fossati solista cresce sempre più diventa uno dei più amati cantautori italiani collabora con molte donne di successo della canzona made in Italy: Mina, Patty Pravo, Ornella Vanoni,Loredana Berté poi, nel  1990 scrive col concittadino Fabrizio De André due testi in genovese per l’album Le nuvoleMêgu megùn e A çimma.

Successo plateali, successi privati tanti, tutti legati a sentimenti e passioni forti, sino all’Amore trasparente, colonna sonora di Caos Calmo

Non pretendo più di aver ragione/se parlo di vestiti e di carezze/le braccia lungo i fianchi farò cadere/pregare no che non vorrei pregare/pregare no che non vorrei pregare. /Non vergognarsi della propria malinconia/è un compito penoso anzi uno strazio./L’amore trasparente non so cosa sia/mi sei apparsa in sogno e non mi hai detto niente/mi sei apparsa in sogno e non hai fatto un passo.

E’ un Fossati maturo che non pretende di cantare ma canta, poesie e canzoni tutte intorno all’amore, quello che è trasparente e coinvolgente, quello che verrà perdonato da un bacio sulla bocca….perchè a dirlo è Ivano Bella,
che ci importa del mondo/verremo perdonati te lo dico io/da un bacio sulla bocca un giorno o l’altro.

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close