Sport

Arbitro Moreno in manette: traffico di droga

Continuano a arrivare notizie sconvolgenti dal mondo del Calcio, da una parte si parla di calciopoli e partite truccate, dall’altra si hanno Miccoli e Balottelli probabilmente vicini a ambienti poco chiari, ora spunta anche un discutibile fatto di droga. E’ così!

Byron Moreno, noto per il particolare arbitraggio della partita Italia-Corea del Sud sembra infatti che l’ecuadoregno sia stato arrestato l’anno scorso nell’aeroporto di New York JFK con un’ingente quantità di droga e farmaci. E’ arrivata anche la sentenza così leggiamo online, Byron Moreno dovrà scontare due anni e mezzo di reclusione per traffico internazionale di stupefacenti. La sentenza è stata emessa dal tribunale distrettuale di New York .Byron Moreno “Sono profondamente pentito per quello che ho fatto”, ha detto poco prima della sentenza Moreno, secondo il sito ecuadoriano Ecuavisa. Il suo legale ha chiesto ai giudici di avere clemenza nei suoi confronti perchè si è comportato sempre come un detenuto modello. Moreno rischiava infatti una pena massima di 10 anni.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close