EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La Ibero Cruceros sceglie Porto Torres come scalo croceristico

Porto Torres non sarà forse ben collegata ma una cosa è certa, la cittadina si candida a diventare un maxi scalo regionale nel cuore del Mediterraneo, si legge infatti sull’Ansa che già a partire dalla primavera 2012 arriveranno numerose navi da crociera. Nello scalo turritano sbarcheranno da marzo a novembre del prossimo anno 43 maxi-navi della compagnia Ibero Cruceros. Ciascuna imbarcazione avra’ a bordo dai 1.200 ai 1.800 passeggeri: visitatori che sbarcheranno nell’isola quasi ogni settimana, il martedi’. E ci sara’ anche una giornata nella quale lo scalo turritano ospitera’ contemporaneamente due navi. La novita’ e’ stata presentata a Porto Torres dal presidente dell’Autorita’ portuale del Nord Sardegna, Paolo Piro che durante idonea conferenza stampa ha dichiarato:Una svolta  che ci riempie di soddisfazione: Porto Torres ha grandissime potenzialità sotto il profilo delle infrastrutture. E ha dimostrato sempre una grande propensione all’accoglienza dei croceristi”. Il pacchetto proposto dalla Ibero Cruceros  prevede escursioni nei principali del centri del nord dell’isola, da Alghero a Castelsardo. Non basta: già avviati i contatti con quattro importanti compagnie di navigazione internazionali interessate a fare attraccare le proprie imbarcazioni a Porto Torres.

La Ibero Cruceros nasce dalla  fusione di alcuni importanti gruppi croceristici e cioè: la Carnival Corporation (USA), il piu’ grande gruppo crocieristico mondiale (di cui fa parte l’italiana Costa), e Orizonia Corporacion, il più importante  operatore turistico della Spagna, una joinventure di ecccellenza con una flotta da favola!

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com