Salute

Il glucometro sul tuo iPhone, da novembre in Italia grazie a Sanofi Aventis

Il glucometro sul tuo iPhone, da novembre in Italia grazie a Sanofi AventisSanofi Aventis, il gruppo farmaceutico francese, immetterà sul mercato in Italia, da novembre, uno strumento utile per tutti i diabetici: il glucometro da I-Phone. Il dispositivo sarà disponibile nelle farmacie. Usarlo sarà semplicissimo: basterà mettere una goccia di sangue sulle strisce, come si fa di solito. Lo speciale dispositivo presente in I-Phone o Ipod Touch, succesivamente leggerà queste strisce reattive. Il glucometro sarà accompagnato dall’applicazione, sempre per I-Phone, IbgStar, che permetterà ai diabetici di ottenere tutte le informazioni necessarie per evitare il superamento dei livelli di glicemia nel proprio corpo. Grazie all’applicazione infatti, sarà possibile controllare il proprio diabete e tenere un diario della glicemia e un grafico con le tendenze dei valori registrati. Ci sarà anche la possibilità di invio per email di tutti i dati raccolti, con la facoltà di programmare anche il momento dell’invio. Si potrà inoltre registrare i dati sui carboidrati e quelli dei dosaggi di insulina nel sangue. Il prodotto quindi sembrerebbe essere completo e trasforma il touchscreen device della casa di Cupertino, uno strumento molto utile per chi è affetto da questa malattia. «Il nostro approccio centrato sul paziente, significa veramente comprendere le sfide affrontate dalle persone con il diabete» a dichiararlo Pierre Chancel Senior, vice presidente della Global Diabeter Division di Sanofi Aventis, al 46esimo meeting di Stoccolma sullo studio del diabete che aggiunge: «Questa generazione di monitoraggio innovativo del glucosio nel sangue è la chiave per fornire una cura adatta contro il diabete nella vita quotidiana delle persone affette da tale patologia, potenzialmente, migliorare la loro fiducia nella gestione della loro condizione. Si tratta di un importante passo verso il nostro obiettivo, ossia quello di fornire connettività tra diagnosi, trattamento e monitoraggio». Il prodotto, frutto di un accordo tra la società farmaceutica francese Sanofi Aventis e Apple era stato presentato lo scorso 21 settembre a Parigi. A confermare l’imminente arrivo in Italia ci ha pensato l’amministratore delegato di Sanofi Aventis Italia, Arturo Zanni. Il prezzo con cui sarà messo in vendita nel nostro Paese è ancora da definire.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close