EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La sfida oceanica di Andrea Fantini con Hip Eco Blue

La sfida oceanica di Andrea Fantini con Hip Eco BlueIl 30 ottobre 2011 prenderà il via la 10° edizione della mitica Transat Jacques Vabre, la transatlantica che da Le Havre arriva alla Costa Rica, ripercorrendo l’itinerario delle antiche rotte del caffè.
Hip Eco Blue, la Class 40 portata dallo skipper emergente Andrea Fantini assieme al co-skipper Tommaso Stella, dovrà vedersela con una flotta di altri 14 equipaggi. Nella categoria dei monoscafi di 40 piedi, Hip Eco Blue sarà l’unico team italiano in gara; il ferrarese Andrea Fantini sarà uno degli skipper partecipanti più giovani.
La navigazione durerà almeno 25 giorni. Il percorso sarà impegnativo ma i nostri skipper hanno affrontato un periodo di preparazione molto intenso, sia sotto il profilo tecnico che atletico che ha permesso loro di raggiungere buone condizioni e una ottima sintonia con la barca.
Oggi, Andrea Fantini raggiungerà il porto di Le Havre e si unirà agli altri equipaggi coinvolti nella regata e nel ricco programma di manifestazioni pianificate dall’organizzazione della regata.
L’edizione 2011 della Jacques Vabre rinnova la sua vocazione per l’ecosostenibilità che negli ultimi anni ha caratterizzato quest’appuntamento della vela transoceanica. Il motto ufficiale “Prendre la Mer, agir pour la Terre” trasmette con chiarezza l’immagine eco-responsabile dell’evento, concretizzata in numerose azioni volte a ridurre l’impronta ecologica dell’intera manifestazione.
La vocazione ecosostenibile della Jacques Vabre si sposa al motto di Hip Eco Blue: “Green is blue!”, perché i valori che Hip Eco Blue porta con sé tra gli oceani sono sotto il segno della sostenibilità: tutti gli sponsor sono compagnie del settore della Green Economy e delle fonti rinnovabili.

30 ottobre, ore 13: partenza della Transat Jacques Vabre La sfida oceanica di Andrea Fantini con Hip Eco Blue

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com