Scienze e Tecnologia

Scoperte galassie di oltre 13miliardi di anni fa

Scoperte galassie di oltre 13miliardi di anni faIl telescopio spaziale Hubble ci regala un’altra interessantissima scoperta, alcune galassie, forse le più antiche sono nate 13 miliardi di anni fa, quando l’universo era ancora giovanissimo e buio- La scoperta, in via di pubblicazione sulla rivista The Astrophysical Journal, si deve ai telescopi del Very Large Telescope dell’Osservatorio Europeo Meridionale (Eso) e del telescopio spaziale Hubble, nell’ambito di un progetto di ricerca a guida italiana, coordinato dall’Istituto Nazionale di Astrofisica. I ricercatori hanno anche potuto capire che quando si sono formate queste antichissime galassie, insieme alle prime stelle, l’idrogeno gassoso presente nell’universo era elettricamente neutro, e capace di assorbire la luce ultravioletta emessa dalle stelle, è proprio grazie a questo che la radiazione ultravioletta inizia a stimolare il gas rendendolo presto ionizzato ovvero carico,  ma anche sempre più trasparente alla luce ultravioletta.

Adriano Fontana dell’INAF-Osservatorio astronomico di Roma che ha guidato il progetto ha spiegato: “Gli archeologi possono ricostruire la linea del tempo dagli artefatti che trovano nei diversi strati di terreno. Gli astronomi sono ancora più fortunati: possiamo osservare direttamente il passato lontano e vedere la debole luce delle diverse galassie a diversi stadi di evoluzione cosmica. La differenza tra le galassie ci mostra le condizioni dell’Universo che mutano in questo periodo così importante, e quanto in fretta si verificavano questi cambiamenti.”

L’ultimo studio ha messo in evidenza la  riga Lyman-alfa, ossia la riga di emissione dell’idrogeno gassoso,permettendo di stabilirne, sulla base del red shift, la distanza e di ordinarle in una sorta di linea temporale.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close