Società

Anne McCaffrey, la madre dei Dragonieri di Pern se ne è andata

Lascia questo mondo Anne McCaffrey è morta. Annie è una  delle autrici più importanti sul panorama fantastico e fantascientifico degli ultimi anni. E’ il 21 novembre la data della sua morte ma i suoi cari hanno reso noto la “cosa” solo oggi. Anne nasceva nel 1926. Il mitico  drago nei cieli di Pern, la  Nave che cantava e attraverso la tecnologia del ciclo di Damia sono le sue creature. Cavallieri, draghi, fantasmi, creature alate, e quanto altro scorrono veloci nella penna di Anne

Anne McCaffrey nasce a Cambridge il 1 aprile 1926 e iniziaò a scrivere intorno al 1950, ma è nel tra il 1961 e il 1969 che scrive una serie di cinque racconti, che diventeranno poi il nucleo fondamentale del romanzo ‘La nave che cantava’. Autrice di fantascienza, troppo spesso il suo ciclo dei Dragonieri di Pern viene inserito nella categoria fantasy: a partire da quel mitico ‘Il Volo del Drago’ che vede una casta di cavalieri di draghi difendere il pianeta da una minaccia proveniente dagli angoli più remoti del loro sistema solare (i ‘fili’, organismi che consumano qualsiasi sostanza vivente).  Tra le altre saghe sono da ricordare ”La nave che cantava”, ”Universo dei talenti” e ”Il pianeta dei dinosauri e il pianeta pirata”. I suoi libri sono stati tradotti in tredici lingue ed hanno conquistato numerosi riconoscimenti, compreso il Nebula Prize e il Robert A. Heinlein Award. Nel 2005 e’ stata nominata Grand Master dalla Science Fiction and Fantasy Writers of America e nel 2006 ha fatto il suo ingresso nella Science Fiction Hall of Fame.

 

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close