EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Dai primi del 2012 in vendita la pillola dei cinque giorni dopo. EllaOne sbarca in Italia

Finalmente ci siamo, anche in Italia dal 2012 sarà in vendita la “pillola dei cinque giorni dopo”, si attende per ora la pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale ma siamo arrivati al dunque. 

Il  nuovo contraccettivo d’emergenza sarà inserito nella fascia C (a carico del cittadino), ma sarà comunque soggetto a prescrizione medica. Il farmaco ha un arco di utilizzazione temporale più ampio dell’altro prodotto contraccettivo d’emergenza, il levonorgestrel, già in commercio in Italia da diversi anni, la decisione dell’Aifa arriva dopo almeno due anni di istruttoriaquesta volta però si è tenuto conto anche del parere del Consiglio superiore di sanità che ha riconosciuto le caratteristiche del farmaco quale contraccettivo di emergenza, ampiamente sperimentato ed usato da diversi anni in moltissimi Paesi europei ed extraeuropei. Certo lascia insoddisfatte il fatto che la pillola sarà totalmente a carico del cittadino ma che sia messo in vendita  la cosiddetta «pillola dei cinque giorni dopo», che si può assumere fino a 72 ore dal rapporto ritenuto a rischio di una gravidanza indesiderata è un passo di civiltà da ritenere importante. EllaOne, formata da molecole di ulipristal acetato avrà un costo intorno ai 35 euro.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION