EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Magnesio: riduce l’ansia. Un toccasana per il cervello!

Il magnesio è un minerale essenziale necessario per eseguire più di 300 reazioni biochimiche enzimatiche all’interno del corpo umano. Sono ben noti i livelli ottimali di magnesio nella circolazione per mantenere la salute cardiovascolare. Nuove prove pubblicate sulla rivista medica “The Journal of Neuroscience” spiegano l’importanza di questo minerale per garantire una corretta funzione elettrica e dei neurotrasmettitori nel cervello.
I ricercatori hanno scoperto che il magnesio è necessario per eliminare gli effetti di stress traumatici che possono verificarsi dopo episodi di intensa paura o di ansia. Scrivendo sulla rivista Magnesium Research, i ricercatori ritengono che livelli ottimali del minerale possano sostenere le funzioni di controllo dell’energia che aiutano la conservazione ed il recupero dei ricordi. Molte persone sane vogliono integrare la dieta con il magnesio per prevenire il declino cognitivo e per migliorare la plasticità del cervello per affrontare meglio lo stress e l’ansia.
I disturbi d’ansia, inclusi le fobie ed i disturbi da stress post-traumatico, sono tra le più comuni malattie mentali. Questo ha portato gli studiosi alla ricerca di terapie non farmacologiche per fornire un sollievo per queste condizioni che portano a numerose ore di perdita di produttività sul posto di lavoro e che causano milioni di euro di spesa per prescrizione di farmaci inutili.

Fonte originale:
http://www.naturalnews.com/034262_magnesium_cognition.html # ixzz1f8F2y1qP

About the author

Alessandro Rasman, 49 anni, triestino. Laureato in Scienze Politiche, indirizzo politico-economico presso l'Università di Trieste; è malato di sclerosi multipla, patologia gravemente invalidante, dal 2002. Per Mediterranews cura una speciale rubrica sulla sclerosi multipla.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com