EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Botti di Capodanno: alcune regole antistress per cavalli ed altri equidi

Botti di Capodanno: alcune regole antibotti per cavalli ed altri equidiRoma (13 dicembre 2011) – In questi giorni è iniziata la campagna dell’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente, AIDAA, per dire no ai botti di capodanno. (PER ADERIRE si può firmare la petizione online collegandosi a www.firmiamo.it/noaibottidicapodanno.it. In particolare fino ad oggi ci siamo occupati di cani, gatti ed altri animali domestici e i volatili, per i quali nei prossimi giorni pubblicheremo un apposito decalogo. I botti di capodanno e più in generale tutti i botti ed i fuochi d’artificio sono però motivo di irrequietudine ed in alcuni casi anche di morte anche per altri animali quali i cavalli ed gli equidi in generale. Per questo motivo il dipartimento cavalli di AIDAA diretto da Catia Brozzi responsabile della scuderia Unicorno di Corciano (Perugina) ha messo a punto un piccolo prontuario di sei semplici punti che se rispettati potrebbero alleviare ai cavalli, asini ed altri equidi il disagio dovuto ai botti di capodanno e più in generale di tutti i botti ed i fuochi artificiali particolarmente rumorosi.

Si tratta di pochi e semplici regole che riportiamo in coda al comunicato che se applicate aiuteranno i nostri amici cavalli , asini ed altri equidi a meglio sopportare la stupidità umana che per festeggiare mettono a repentaglio ogni anno la vita di milioni di animali. “Anche i cavalli come molti altri animali sono estremamente sensibili ai botti di capodanno e più in generale ai rumori improvvisi- ci dicono Catia Brozzi direttore dipartimento cavalli di AIDAA e Lorenzo Croce presidente AIDAA- per questo motivo abbiamo voluto aggiungere questo piccolo prontuario fatto di poche e semplici regole, che se applicate aiuteranno cavalli, asini e più in generale gli equidi ad affrontare in maniera meno traumatica la notte di san Silvestro, notte che per loro al pari di tutti gli altri animali è veramente traumatica. Abbiamo voluto- concludono Brozzi e Croce- mettere a punto un prontuario semplice fatto di regole facilmente applicabile, ovviamente vale la pena ricordare a tutti che prima di somministrare ai propri animali qualsivoglia tipo di tranquillante anche di natura omeopatica è sempre buona cosa chiedere prima consiglio al veterinario che si occupa del benessere e della salute del nostro cavallo o dei nostri amici equidi”

REGOLE ANTI BOTTI PER I CAVALLI.

1. SE POSSIBILE TENERLI IN BOX O CMQUE AL RIPARO DA BOTTI E RUMORI.

2. NEL BOX METTERE FIENO MAGARI IN RETINE IN MANIERA CHE LORO SIANO PRESI DAL CIBO.

3. SE C’E’ POSSIBILITA’ LASCIARE LE LUCI DELLA SCUDERIA ACCESE

4. SE C’E’ POSSIBILITA’ E SONO ABIUTATI LASCIARE DELLA MUSICA ACCESA I SCUDERIA

5. SE C’E’ POSSIBILITA’ RIMANERE CON LORO IN SCUDERIA E COMQUE FARE UN SOPRALUOGO DURANTE I BOTTI

6. SE I CAVALLI SONO NEI RECINTI ASICURARSI CHE LE RECINZIONI SIANO TUTTE FUNZIONANTI …..

per info 3926552051-3478883546

Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com