Rubriche

Crime & Scienza: una nuova rivista noir, giornalismo d’inchiesta con firme autorevoli

Crime & Scienza: una nuova rivista noir, giornalismo d'inchiesta con firme autorevoliDa Gruner+Jahr/Mondadori una rivista che tratta il tema della criminalitàcon un approccio scientifico, serio e autorevole

 Arriva nelle edicole italiane Crime & Scienza, una nuova rivista che si occupa dei temi legati alla criminalità e al “noir” con un approccio scientifico e autorevole, nella grande tradizione del giornalismo d’inchiesta.

Edita da Gruner+Jahr/Mondadori e diretta da Jacopo Loredan, Crime & Scienza vuole rispondere al sempre crescente interesse mediatico da parte degli italiani rispetto ai grandi casi di cronaca nera, utilizzando un linguaggio lontano dal sensazionalismo e con un livello di approfondimento maggiore rispetto a quotidiani e settimanali.

La testata affronterà i casi criminali con rigore scientifico e investigativo, raccontandoli in modo coinvolgente al lettore che vuole saperne di più e svelando i “dietro le quinte” non solo dei casi reali ma anche della fiction.

“I retroscena dell’assoluzione di Amanda Knox, gli interrogativi sulla vicenda Parolisi, le testimonianze degli italiani assaliti dai pirati somali, le ultime novità sulla prova del Dna… Insomma, delitti, sangue, passione, storie umane a un estremo. Scienza forense, Luminol, analisi al computer all’altro – scrive Jacopo Loredan nel suo editoriale. In mezzo, i buoni vecchi metodi investigativi della polizia e le altrettanto buone tradizioni del giornalismo d’inchiesta. A cui si aggiungono una spruzzata di ottima scrittura con il contributo di autori blasonati, e un pool di collaboratori di eccezione”.

A raccontare i casi più scottanti saranno infatti esperti come il criminologo Massimo Picozzi,  lo scrittore Alessandro Perissinotto,  il capo della squadra mobile di Roma, Vittorio Rizzi, la patologa forense Cristina Cattaneo e il giornalista Marco Gregoretti.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close