EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

I casinò online alla conquista del web 2.0, ora si può giocare anche su fb

Da luglio 2011 i migliori casino online hanno ottenuto l’autorizzazione ad operare in Italia.

Sui nuovi e vecchi media è scoppiato un vero e proprio boom pubblicitario. Basta accendere la televisione per imbattersi in una bella ragazza che fa girare la ruota di una roulette. Si può scommettere soldi veri da casa, col proprio PC (tra poco sarà possibile farlo anche tramite smartphone) e sperare in un bacio della dea bendata.

I vincitori vengono annunciati dalla conduttrice. Chi lo desidera può anche sedersi in tavoli più ristretti ma con tanto di dealer in carne ed ossa, collegato tramite webcam, e sfidare la sorte a blackjack o a poker caraibico. Sembrano scenari futuristici, invece da qualche mese tutto ciò è possibile, legalmente, anche in Italia.

Anche per quanto riguarda gli smartphone l’ultimo muro è stato abbattuto: è  finalmente permesso giocare con roulette e slot machine online a soldi veri scaricando alcune piattaforme, senza diventare matti creando complicate connessioni bridge col proprio PC.

Ma non è finita; i casinò tentano l’assalto al cielo, un cielo blu come lo sfondo di Facebook. Per ora si tratta solo di rumors, indiscrezioni di un noto tabloid inglese, ma sembrerebbe che rappresentanti del più diffuso social network si siano incontrati con pezzi grossi del mondo del gambling online. Sarà possibile giocare ai casinò con soldi veri anche da Facebook? È ancora presto per dirlo, visto che sono ancora parecchi i nodi da risolvere: prima di tutto bloccare l’accesso ai minori, che sono i principali utenti del social network di Zuckerberg. Ma i casinò cercano di conquistare territori nuovi e Facebook è sempre alla ricerca di nuove entrate dunque non è da escludere che il futuro ci riservi sorprese di questo genere.

I giochi d’azzardo  prosperano già su Facebook, anche se limitati al denaro virtuale. L’applicazione più gettonata è il gioco di poker firmato Zynga.Si parla molto dei  giochi di questa software house, delle sue quotazioni in borsa, di come sviluppi sia per smartphone, Android e iPhone, e di quell’accordo che ha fatto entrare Zynga poker fra i primi giochi su Google+ (d’altronde Google è in buona parte proprietario di Zynga). Da ora è possibile giocarci anche in televisione. Come? Bisognerà possedere l’avveniristica Google TV, che coniuga la personalizzazione del web con la capacità di calamitare lo sguardo della televisione. Purtroppo però, prima di vedere la Tv di Google in Italia, dovremo aspettare ancora un po’ ma l’interesse da parte del mercato è già evidente; d’altronde è Google, come potrebbe essere altrimenti.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com