EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La misura del tempo. L’astronomia delle comunità preistoriche sarde

La misura del tempo. L'stronomia delle comunità preistoriche sardeL’Archeoastronomia è una combinazione di studi astronomici e archeologici che si avvale dell’uso di documentazioni storiche, precedenti l’origine della disciplina astronomica, per studiare come gli antichi interpretavano i fenomeni celesti, come essi li utilizzavano e quale ruolo avesse la volta celeste nelle loro culture.

A Sassari nell’aula magna dell’Università si terrà il primo convegno nazionale di archeoastronomia, “La misura del tempo“. È questa  un’iniziativa dall’associazione culturale Aristeo e dalla Societa’ astronomica turritana. In questa sede si discuterà di quanto e come gli antichi sardi conoscessero gli astri e soprattutto se  questa eventuale conoscenza abbia influito nell’architettura dei più importanti monumenti dell’ Isola. Insomma  le antiche genti sarde avevano conoscenze dei fenomeni celesti e quali ripercussioni queste nozioni possono avere avuto sull’ordinamento sociale, economico e religioso delle comunità preistoriche sarde?

L’iniziativa che rientra nell’ambito di un progetto di studio sul possibile rapporto tra l’architettura dei monumenti e gli eventi astronomici è particolarmente incentrato sull’allineamento e l’orientamento dei siti preistorici e protostorici sardi. Lo studio e’ stato rivolto in particolare verso i siti nuragici del Nord Sardegna che ricadono nella competenza giuridica e territoriale della Soprintendenza per i Beni Archeologici delle provincie di Sassari e di Nuoro. Oltre che sotto il profilo astronomico la localizzazione dei monumenti sara’ guardata da quello storico e antropologico culturale per capire se effettivamente i sardi antichi conoscessero l’astronomia e per rintracciare ogni possibile indizio di quelle conoscenze nei tratti di vita sociale e religiosa delle comunita’ preistoriche e protostoriche.

Ricercatori di entrambe le associazioni e un qualificato gruppo di archeologi sardi discuteranno di questo tema, nell’aula magna dell’Universita’ di Sassari, lunedì 12 dicembre prossimo.

 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION