Scienze e Tecnologia

Lovejoy: l’ultima stella cometa di Natale,viaggia verso l’estinzione

cometaNon esisterà più la cometa di Natale, quella che Duemila11 anni fa ha illuminato la strada dei Re Magi  verso quel luogo incantato e familiare dove era nato da qualche giorno in Gesù.

Una delle comete natalizie doveva essere Lovejoy, ma pare che la cometa Lovejoy nel suo ultimo viaggio abbia puntato verso il Sole e, l’intenso calore del Sole farà sì che la stella cometa si vaporizzerà, scomparendo in un luminoso lampo osservabile al tramonto, probabilmente anche ad occhio nudo (usando dei filtri).
La cometa Lovejoy, il cui nucleo è di circa 200 metri di diametro (il doppio di un campo da calcio), sta percorrendo un’orbita che dovrebbe portarla ad appena 140.000 km dalla superficie solare. Secondo gli astronomi, a questa distanza il calore del Sole distruggerà certamente il nucleo ghiacciato della cometa creando una nuvola di vapore e polveri che rifletteranno la luce. Se questi resti dovessero raggiungere la luminosità di 4 o 5 gradi di magnitudine, gli ultimi momenti della Lovejoy saranno visibili al tramonto nei pressi del margine sinistro del Sole.
Scoperta il 2 dicembre da un astrofilo non professionista, l’australiano Terry Lovejoy, la cometa fa parte della famiglia Kreutz, il numeroso gruppo di frammenti di una grande cometa, probabilmente la cosiddetta grande cometa che osservata nel 1106 e che si è distrutta poco dopo.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close