EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Palermo: il segreto dei morti della cripta dei Capuccini è stato svelato

Palermo: il segreto dei morti della cripta dei Capuccini è stato svelatoCome morivano i nostri antenati? La risposta ci viene data direttamente dalle mummie! E si! Per la prima volta è stato possibile esaminare le mummie e da esse capire la maggior causa di morte del passato. Le mummie non sono certo quelle egiziane ma i bellissimi esemplari conservati a Palermo presso la cripta dei Cappuccini. Così si è scoperto che tra l’800 ed il 900 la causa di morte piu’ diffusa era la broncopolmonite, che colpiva anche i ricchi.

Ma elevate erano anche le malformazioni genetiche, in parte riconducibili a matrimoni fra consanguinei. Una tac virtuale su 26 campioni delle 1852 mummie conservate nella cripta dei cappuccini di Palermo, eseguite dall’antropologo Dario Piombino-Mascali, ricostruisce le condizioni di vita dei siciliani del passato. Su una mummia del 1790 per la prima volta e’ riscontrata la presenza di un carcinoma. La scoperta si è resa possibile grazie allo screening compiuto dal giovane Antropologo  Dario Piombino-Mascali che ha studiato in modo approfondito ben 26 dei 1852 corpi mummificati tra cui quello della piccola Rosalia Lombardo, conosciuta anche come la  “Bella addormentata” morta nel 1920 e conservata con le tecniche di Alfredo Salafia.

 

About the author

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related

JOIN THE DISCUSSION

Comments

  • Giuseppe 26 dicembre 2011 at 7:02 PM

    Io lo visitato anni fa. Impressionante !

    Reply
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com