EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Una lettera galeotta svela un tradimento. Quasi centenario chiede il divorzio

Una lettera d’amore custodita in un cassetto fa crollare una storia d’amore durata 77 anni.

Lui Antonio, quasi 100 anni, originario di Olbia e lei Rosa, 96 anni, di Napoli. Antonio trova in un cassetto una lettera d’amore scritta dalla moglie 60 anni prima, testimonianza di un amore clandestino. La moglie confessa, sperando nella comprensione del marito, anche a ragione del lungo tempo trascorso.  Antonio non vuole perdonare l’accaduto così nel 2002 decide di trasferirsi una settimana a casa del figlio maggiore per riordinare le idee, ma la gelosia è tanta e quando ritorna a casa dalla moglie il rapporto non è più come prima, ormai la serenità di coppia è del tutto persa così due settimane fa, i due anziani coniugi decidono di rivolgersi al Tribunale di Roma, per ricorrere alla separazione legale.

La coppia si era conosciuta a cavallo delle due guerre, negli anni30, a Napoli , dove il giovane sardo Antonio faceva il carabiniere nella città partenopea. Rosa e Antonio si sposano nel 1934. Tutto procede in armonia, nascono cinque figli e tantissimi nipoti. Il ritrovamento della lettera ha messo in crisi la coppia e l’uomo non ha sentito ragioni, il tradimento va punito, seppure in modo legale.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION