EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Afghanistan: uccisa per aver dato alla luce una bambina

 Un nuovo dramma per le donne, lei, una donna afgana viene uccisa per aver dato alla luce una bambina, la terza, la vittima di chiama Storay e viveva in un villaggio del a provincia settentrionale afghana di Kunduz. Sarebbe stata la locale polizia a stabilire che la donna è stata strangolata dal marito. . La polizia ha arrestato la suocera della vittima ed è alla ricerca del marito, tuttora latitante e probabilmente protetto da altri miliziani armati. Alle spalle della vicenda vi è ovviamente l’arretratezza culturale che miete diverse vittime nel Paese ma, secondo la polizia il vero problema sono i miliziani a cui il killer è legato. La responsabile del dipartimento per le questioni femminili, Nadera Geya, ha definito l’uccisione di Storai il peggior esempio di violenza contro le donne mai verificatosi.


Un rapporto delle Nazioni Unite del 2010 ha sottolineato che circa un terzo delle donne afghane sono soggette a violenze di tipo fisico o psicologico, mentre il 25% è vittima di abusi sessuali.


Secondo la Commissione indipendente afghana per i diritti umani, nel 2011 sono stati segnalati 1.026 casi di abusi, a fronte dei 2.700 dell’intero 2010.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION