Rubriche

AIDAA, distribuzione gratuita del volume “Micio e Fido per affrontare ogni situazione”.

cane e bambinoE’ in distribuzione gratuita la seconda edizione del volume “Micio e fido per affrontare ogni situazione” realizzato a cura dell’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente. Il volume, 44 pagine, curato da Tiziana Pascali responsabile organizzativo di AIDAA con la supervisione del servizio legale e veterinario dell’associazione presenta una serie di consigli aggiornati rispetto all’edizione dello scorso anno (distribuita in oltre 7.000 copie) su come gestire le problematiche inerenti il rapporto della famiglia con il micioe il cane di casa.

Particolare attenzione viene dedicata alle diverse situazioni che si presentano nella vita di casa (appartamento e condominio), ma non mancano i consigli per la gestione dell’animale di casa nei rapporti con i bambini e con i vicini, ma anche su come comportarsi per il bene di fido e micio in situazioni particolari come ad esempio fido in spiaggia, o a passeggio. Un settore è dedicato a come evitare i traumi di micio e fido per i botti nella notte di capodanno e nelle altre occasioni in cui ci si trova a dover affrontare il problema dei botti e dei giochi pirotecnici. L’edizione 2012 inoltre presenta una nuova sezione interamente dedicata ai consigli per far tornare in forma micio e fido dopo le abbuffate natalizie (ma anche per le vacanze estive e per le vacanze di pasqua) e la sezione relativa alle piante considerate nocive per il nostro amico a quattro zampe. Ci sono infine i consigli per la gestione delle colonie feline di condominio, e una pagina dedicata al servizio legale gratuito di AIDAA Tribunale degli animali al quale è possibile rivolgersi per avere tutte le informazioni e le consulenze in caso di necessità, consulenze per le quali è garantito l’anonimato e la totale gratuità.
Per prenotare gratuitamente l’Edizione 2012 di Micio e Fido per affrontare
ogni situazione è sufficiente richiederlo via email all’indirizzo direttivo.
aidaa@libero.it

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close