Italia

Cagliari: car sharing e parcheggi rosa, la rivoluzione gentile diventa realtà

Cagliari: car sharing e parcheggi rosa, la rivoluzione gentile diventa realtàCagliari, continuano le tante piccole rivoluzioni. Nasce un nuovo servizio quello del car sharing, per chi non lo sapesse, auto in condivisione. In genere il servizio di car sharing prevede l’uso collettivo di un parco auto messo a disposizione ad un gruppo di utenti che le utilizzano grazie ad un sistema di prenotazione e ad un costo proporzionale all’utilizzo.Il car sharing  permette di avere a disposizione un’auto adatta alle esigenze familiari o aziendali (dalla piccola utilitaria chic alla spaziosa monovolume) senza possederne una e senza quindi sostenerne i costi fissi (bollo, assicurazione, manutenzione, garage o parcheggio), ma pagando solo in proporzione all’utilizzo.A Cagliari il  servizio di car sharing potrebbe essere gestito da Comune e Ctm, ma da quel che si apprende potrebbe esserci la partecipazione delle  “Autolinee Mereu”. Per ora dall’Unione Sarda si apprende che a Cagliari sono state approvate per 16 stazioni di car sharing in tutti i quartieri della città. Diventa dunque realtà uno dei punti programmatici del sindaco Massimo Zedda che, dalle parole della campagna elettorale, passa ai fatti.  Non solo, la commissione comunale Trasporti ha anche approvato una mappa di parcheggi in rosa per donne in stato di gravidanza o per neomamme nei pressi di consultori ed ospedali. Insomma a Cagliari la rivoluzione gentile passa anche per le strade.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close