Italia

Costa Concoria: 41 morti? I dispersi sono della terza classe. Il nuovo Titanic

Costa Concoria: 41 morti? I dispersi sono della terza classe. Il nuovo TitanicLa vicenda della Costa Concordia continuerà a far parlare di sè per parecchio tempo, crescono le ipotesi e le voci sulle  cifre della tragedia.

Nella serata di sabato sono stati  ispezionati i 4 ponti in sicurezza e sono state tratte in salvo altre 60 persone, i ponti sommersi non è stato possibile controllarli tutti, e inoltre le condizioni della nave non hanno reso possibile l’accesso ai sub. I dispersi, probabilmente morti dovrebbero essere i 43 marinai di terza classe, mozzi e marinai per lo più cinesi e filippini che a quell’ora si trovavano nei loro alloggi. Inoltre a bordo della Costa Concordia, in base all’ultimo dato fornito dall’armatore, erano imbarcati in 4234, di cui 52 di età inferiore ai 6 anni.
Attualmente è dato sapere che la nave crociera Costa Concordia è rimasta incagliata ieri sera su una secca vicino all’isola del Giglio, in località “Le Scole”, di fronte a punta Gabbianara. La nave è inclinata di circa 80 gradi e ha delle falle su entrambi i lati. Sul fianco sinistro si nota uno squarcio di 70 metri ( in cui è rimasto incastrato un enorme scoglio. Le cause dell’incidente potrebbero essere, secondo alcune fonti, un errore umano o un guasto elettrico.  I morti accertati,  risultano essere i   francesi Francis Servel e Jeanpierre Micheaud e il marinaio peruviano Thomas Alberto Costilla Mendoza, che sarebbero tutti annegati.

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close