Italia

Crisi, Melis(PD): Lo Stato sia per primo buon pagatore

Crisi, Melis(PD): Lo Stato sia per primo buon pagatore

“Inamissibile. Lo stato dev’essere per primo buon pagatore” – lo dichiara in una nota il deputato Pd Guido Melis dopo la notizia che un imprenditore del Sassarese minaccia il suicidio perché il Ministero della giustizia non gli paga da anni 350 mila euro.

“Conosco bene i problemi della giustizia, le cui risorse sono state tagliate dalle forbici cieche di Tremonti – continua Melis – , ma non ammetto che migliaia di debiti vengano elusi dallo Stato mandando in rovina i creditori. La regola deve valere per tutti: non è giusto mettere per strada i debitori di Equitalia quando lo Stato non onora i suoi debiti”.

Aggiunge il deputato: “Chiederemo conto al governo Monti della vicenda sassarese e pretenderemo che siano almeno garantite forme di compensazione. Chi ha crediti verso lo Stato possa almeno detrarli dalle tasse”.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close