EconomiaItalia

Franco Maccari: perchè si muore in camera di Sicurezza? Il decreto svuota carceri riempierà i cimiteri?

La vicenda della morte del giovane marocchino  presso la camera di sicurezza della Questura di Firenze, porta nuovamente alla ribalta alcuni temi, che poi non sono altro che i medesimi di cui il ministro Severino ha parlato anche ieri a Catania nell’apertura dell’anno giudiziario.  In una interessantissima nota trasmessa da Franco Maccari, segretario generale del Coisp si legge: “Di chi è la colpa della morte del giovane marocchino che si è tolto la vita in una camera di sicurezza della Questura di Firenze? Dei nostri colleghi costretti a dare un’occhiata ogni tanto al monitor puntato sulla porta della cella, mentre svolgevano tanti altri compiti, o dei ragionieri al governo che usano la calcolatrice per tagliare persino il costo della tutela della vita umana?”.


Amara poi la constatazione del Maccari che sottolinea:  “Tra poche ore tutti si saranno dimenticati dello sfigato marocchino ubriaco, il cui cadavere sarà nascosto sotto il tappeto dai burocrati di governo. A pagare le spese saranno soltanto gli agenti di turno, che saranno costretti a dimostrare nelle sedi competenti di non avere, come è ovvio, alcuna responsabilità. Quanto è avvenuto a Firenze è una tragedia annunciata, per certi versi inevitabile, e destinata a ripetersi chissà quante altre volte! Perché le camere di sicurezza delle Questure non sono luoghi vigilati come le celle di un carcere, né possono esserlo, perché non ci sono mezzi e risorse, e perché il personale è generalmente insufficiente persino a garantire il controllo del territorio e l’attività di indagine. Stiamo parlando, tra l’altro, di personale formato – e costato – per arrestare i criminali e per garantire la sicurezza dei cittadini, non certo per guardare la porta di una cella e fare da baby-sitter a ladri di polli e ubriaconi! Il Governo non perda altro tempo e riveda questo provvedimento stupido e scellerato, altrimenti dovrà assumersi la responsabilità di nuove tragedie. E il decreto ‘svuota-carceri’ dovrà essere ribattezzato decreto ‘riempi-cimiteri’!!!”


Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close