Italia

Iva carburanti: al via lo sciopero delle marinerie

Iva carburanti: al via lo sciopero delle marinerie Il prezzo sul carburante non piace, entrano in agitazione le marinerie di Sardegna e Sicilia. Ci sarebbe infatti una sorta di mistero non risolto sulla nuova aliquota Iva del carburante. Da lunedì invece l’agitazione passa in Liguria mentree per il 28 gennaio l’Alleanza della Cooperative italiane ha organizzato  una giornata nazionale di mobilitazione.


Da martedì 17 gennaio il gasolio utilizzato dalle marinerie, in base ad una norma comunitaria sarebbe passato da uno stato di non imponibilità IVa all’applicazione della tassa con un aumento medio del 10% ma pare ci sia probabilità che la tassa raggiunga il 21%. Secondo il monitoraggio sul territorio di Federcoopesca, in stato di agitazione sono le marinerie del Sulcis Iglesiente in Sardegna e quelle siciliane, dove le proteste dei pescatori si sono unite a quelle dei camionisti e agricoltori, mentre da lunedì scenderà sul piede di guerra la Liguria, dove gli operatori di La Spezia fermeranno le barche in porto.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close