EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Meteo Primo di Febbraio, freddo, neve e ghiaccio. Bollettino Protezione Civile

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse su Toscana, Marche, Umbria ed Appennino romagnolo, con quantitativi cumulati moderati;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul Lazio, settori occidentali di Abruzzo e Molise e sulle regioni meridionali, con quantitativi cumulati da deboli a moderati, con fenomeni più frequenti sui settori tirrenici di Campania, Basilicata e Calabria;
– sparse sulla Sardegna, Liguria, Emilia Romagna, settori orientali di Abruzzo e Molise e sui settori meridionali di Piemonte, Lombardia e Veneto, con quantitativi cumulati deboli.
Nevicate:
– fino al livello del mare su Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Marche, con apporti al suolo elevati su Umbria, Marche e Toscana, deboli o localmente moderati altrove;
– al di sopra dei 200-400 m su Lazio, Abruzzo, Molise e Sardegna settentrionale, con apporti al suolo da moderati ad elevati sull’Abruzzo, generalmente moderati altrove;
– al di sopra dei 600-800 m sulle regioni meridionali, con apporti al suolo moderati o elevati sulle zone appenniniche, deboli o localmente moderati altrove.
Visibilità: ridotta durante le precipitazioni nevose.
Temperature: in lieve e generale calo, con diffuse gelate sulle pianure del nord e localmente nelle zone interne del centro.


Venti: forti o di burrasca nord-orientali sul medio ed alto versante adriatico; forti o di burrasca settentrionali su Liguria, Toscana e localmente su Lazio ed Umbria; forti nord-occidentali sulla Sardegna; forti o di burrasca sud-occidentali, tendenti a ruotare da ovest/nord-ovest, su Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia; forti o di burrasca sud-orientali sulla Puglia, tendenti a ruotare dai quadranti occidentali.
Mari: agitati, localmente molto agitati, tutti i bacini, con moto ondoso in graduale attenuazione su Mar Ligure, Mar di Sardegna e Tirreno settentrionale.

Riferimenti normativi: Direttiva Presidenza Consiglio dei Ministri 27 febbraio 2004 “Indirizzi operativi per la gestione organizzativa e funzionale del sistema di allertamento nazionale e regionale per il rischio idrogeologico e idraulico ai fini di protezione civile”.

 

Bollettino Meteo dal sito della Protezione Civile


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com