Italia

Mettere fuori legge i botti non solo a capodanno. Nasce il comitato “Basta Botti”

“Basta Botti”, mettiamo fuori legge i botti non solo a capodanno.  Nasce il comitato nazionale permamente  promosso dall’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente per chiedere la messa fuori legge dei botti e dei giochi pirotecnici pericolosi non solo a capodanno, ma durante tutto l’anno.

Al comitato che muoverà i suoi primi passi ufficiali nei giorni scorsi con la consegna ai ministri dell’Interno e della Salute delle 13.385 firme raccolte in queste settimane a cavallo di capodanno dalle due petizioni gemelle “No ai botti di capodanno” e “Soffia sul botto” con la quale si chiede la messa fuori legge dei botti. Inoltre il comitato composto al momento da oltre un centinaio di persone in rappresentanza di tutte le regioni d’Italia ha iniziato a promuovere una campagna di immagine (vedi manifesto allegato) per sensibilizzare le persone delle diverse città sul tema della pericolosità dei botti a capodanno ma non solo. L’obbiettivo è quello di arrivare ad una progressiva riduzione dell’uso dei botti, sia attraverso la loro messa fuori legge, sia anche attraverso campagne e convegni atte a sensibilizzare la gente della gravità della conseguenza dell’uso dei botti anche quelli considerati “legali” che solo lo scorso capodanno ha fatto 2 morti e oltre 600 feriti in Italia nonostante oltre 2.000 comuni avessero vietato l’uso dei botti e dei petardi negli ambiti urbani. Ordinanze molto spesso non rispettate anche perché emanate negli ultimi giorni quando la gente aveva gia comperato i petardi. Anche se vale la pena ricordare che complessivamente sono state elevate oltre 5.000 contravvenzioni per l’uso di botti in presenza di divieto, un numero ridotto ma che comunque mette in evidenza una nuova strategia fatta di divieti, repressione ma soprattutto di campagne di opinione e convincimento.

Vale altresì ricordare che secondo i dati del telefono antibotti di AIDAA sono stati circa 300 i cani e gatti uccisi a causa diretta o indirette dei botti di capodanno senza contare le migliaia di altri animali uccisi (Secondo i verdi solamente in Campania sono stati oltre 900 gli animali morti a causa diretta o indiretta dei botti nella sola notte di capodanno) e messi in fuga dalla paura. Il comitato Basta Botti organizzerà in primavera un convegno in tre tappe: Milano, Napoli e Roma nel corso del quale verranno presentati i dati degli ultimi 20 anni su morti, feriti e mutilati a causa dei botti di capodanno.

Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente

Per info 3478883546-3926552051

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close