EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

San Valentino: tra mistero, riti ed incantesimi per l’amore perso o da trovare

san valentinoDa sempre l’uomo non può fare a meno delle energie e, attraverso l’uso di esse cerca di ottenere qualcosa che desidera, si avvicina San Valentino, momento importante per l’amore e per la coppia, ma anche i single o chi ha una storia complicata ricorda quel giorno con un pò di malinconia. L’antico uso di incantesimi e legamenti diventa così una nuova speranza per conquistare una persona o per saldare al meglio un rapporto. Tra il crederci e il non crederci sono moltissimi coloro che si apprestano a fare qualche rito semplice, casalingo ed alla portata di tutti.

Molti riti d’amore propiziatori sono accomunati dal nodo ovvero dall’unione di più elementi atti a stabilire maggiore forza nel legame. Online abbiamo trovato un curiosissimo rito propiziatorio molto vicino all’astrologia magica. E’ infatti vero che in quella che è comunemente detta astrologia magica la stabilità è relegata ai cosidetti segni fissi:  Acquario (Aria),  Leone (Fuoco), Toro (Terra) e Scorpione (Acqua).  Quando la luna si trova in uno di questi segni di potrà eseguire il rito del nodo. E’ infatti noto che l’Aria velocizza, il Fuoco avvolge, l’Acqua purifica e la Terra radica, i quattro elementi vanno evocati  per garantire il successo della tua storia d’amore.


Per il rito che suggeriamo serve un classico nastrino di raso rosso, lungo circa 40 centimetri ed un olio di rose oppure l’essenza profumata preferita da chi esegue il mini incantesimo. Mettendosi in una stanza riservata dove in precedenza abbiamo acceso un incenso prendiamo il nastro e recitando la formula riportata eseguiamo un intreccio con nodo iniziando dal centro per proseguire verso fuori.

Con il primo nodo, l’amore è cominciato.
Con il secondo nodo, l’amore ovunque risplenderà.
Con il terzo nodo, l’amore a me verrà.
Con il quarto nodo, il mio cuore sboccerà.
Con il quinto nodo, la passione si accenderà.
Con il sesto nodo, l’amore fissato verrà.
Con il settimo nodo, l’amore suggellato sarà.
Adesso che l’incantesimo è lanciato, l’amore più tardare non potrà!
Così sia.

Immergiamo  le estremità del nastro nell’essenza ed entro 30 giorni l’incantesimo andrà rinnovato.

Se l’amore si è perso allora servirà ritornarlo, ma l’energia che serve per ottenere un ritorno può essere usata anche se si è perso un oggetto o un animale. Per eseguire questo rito serve un foglio di carta bianca, una penna rossa, una candela rossa ed uno specchio. Sul foglio andrà scritto il nome nostro e quello della persona desiderata (o dell’oggetto perso), dopo di che andranno disegnatri 3 cerchi senza staccare mai la penna dal foglio, la carta scritta andrà sistemata sotto lo specchio e sopra lo specchio andrà posta la candela ed accesa. Se l’incantesimo andrà dedicato ad una persona in particolare si reciterà la formula: Se non sei la persona giusta per me, allora lontana stai. Così sia!


Se la nostra storia d’amore sta diventando sempre più flebile le esperte di wicca suggeriscono un incantesimo importante. Bisognerà procurarsi un  Un barattolo di caffè; un pennarello rosso, ed agire solo di martedì intorno alle 19.00 pm, l’ora di marte. Il barattolo di caffè va capovolto e con il pennarello si disegnerà : il simbolo di Marte (♂) e la runa Gyfu (X). Dopo di che apriamo il barattolo tocchiamo il caffè con le mani per 7 minuti e pensiamo alla nostra storia d’amore dopo prepariamo con questo caffè la tazza di caffè che berremo con il nostro partner.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com