EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Sclerosi Multipla: un’altra conferma per il Metodo Zamboni

L’anno 2012 si è aperto con un’altra conferma per il Metodo Zamboni, è stato infatti pubblicato sul numero di gennaio della prestigiosa rivista medica Journal of Vascular and Interventional Radiology uno studio intitolato “I pazienti con sclerosi multipla con anomalie venose strutturali mostrano con le immagini di risonanza magnetica una distribuzione anomala del flusso delle vene giugulari interne” da parte di un team americano, coordinato dal radiologo prof. E. Mark Haacke della Wayne State University di Detroit e dal neurologo dr. David Hubbard dell’Istituto di Risonanza Magnetica di San Diego.

Per valutare le caratteristiche della struttura venosa extracranica e del flusso nei pazienti con sclerosi multipla sono stati valutati con risonanza magnetica a 3 tesla 200 soggeti con sclerosi multipla, in due centri (ognuno di 100 pazienti).

Al termine dello studio, secondo gli autori, le immagini risonanza magnetica forniscono uno strumento non invasivo per separare i casi di MS stenotici da quelli non stenotici. Il primo gruppo era più frequente nella popolazione con SM (68%) e portava un flusso significativamente inferiore nelle vene giugulari interne rispetto al secondo.

Questo studio dunque fornisce un’ulteriore conferma sulla fondatezza della teoria del prof. Paolo Zamboni (Direttore del Centro Malattie Vascolari dell’Università di Ferrara) sulla correlazione tra l’insufficienza venosa cronica cerebro spinale (CCSVI), da lui scoperta nel 2007, e la sclerosi multipla (SM), patologia gravemente invalidante che colpisce 61.000 italiani con esordio prevalente tra i 20 e i 40 anni e duque nel pieno delle loro attività.

Fonte:
http://www.jvir.org/article/S1051-0443%2811%2901343-1/abstract

About the author

Alessandro Rasman, 49 anni, triestino. Laureato in Scienze Politiche, indirizzo politico-economico presso l'Università di Trieste; è malato di sclerosi multipla, patologia gravemente invalidante, dal 2002. Per Mediterranews cura una speciale rubrica sulla sclerosi multipla.

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com