EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Terni la città dell’amore Fidanzati e sposi rinnovano il voto d’amore

La città di Terni custodisce il corpo di san Valentino presso la basilica omonima: tali reliquie pare furono portate nella città dai tre discepoli del filosofo Cratone, Apollonio Efebo e Procuro, convertiti dal futuro santo, e che per questo trafugamento furono martirizzati.

Era il 14 febbraio 273 quando il corpo di colui che sarebbe diventato santo fu trasportato da Roma a Terni. S.Valentino fu sepolto in un’area cimiteriale nei pressi dell’attuale Basilica. La prima basilica in suo onore fu costruita nel sec.IV. Distrutta dai Goti, insieme alla città nel sec. VI, sarebbe stata ricostruita nel sec.VII.  Intorno all’anno mille la basilica fu ggetto di scorrerie di Normanni e Saraceni. Per parlare delle reliqui di san Valentino, bisogna aspettare il 1605 anno in cui il vescovo Giovanni Antonio Onorati fece iniziare le ricerche del corpo del Santo, che fu rinvenuto in una cassa di piombo contenuta entro un’urna di marmo. La testa era separata dal busto a conferma della morte avvenuta per decapitazione.

I lavori dell’attuale Basilica iniziarono nel 1606 e durarono alcuni anni.
Sappiamo che la festa del vescovo e martire Valentino si riallaccia agli antichi festeggiamenti di Greci, Italici e Romani che si tenevano il 15 febbraio in onore del dio Pane, Fauno e Luperco. Questi festeggiamenti erano legati alla purificazione dei campi e ai riti di fecondità. Divenuti troppo licenziosi, la Chiesa cristianizzò quel rito pagano della fecondità anticipandolo al giorno 14 di febbraio, attribuendo al martire ternano la capacità di proteggere i fidanzati e gli innamorati indirizzati al matrimonio e ad un’unione allietata dai figli.

Ogni anno, il 14 febbraio, moltissimi fidanzati vanno a Terni per scambiarsi un voto d’amore, e gli sposi che hanno raggiunto il venticinquesimo o il cinquantesimo anno di matrimonio possono rinnovare l’impegno del loro legame. Tutto questo  fa di Terni la città dell’amore.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com