Italia

Una storia tragicomica: fornito di visto, giovane di Ittiri viene espulso dall’America

Tragica disavventura per un giovane sardo. Quello che leggiamo sull’Unione Sarda è un brutto incubo dal sapore tragicomico.

Il protagonista è Stefano Salaris, 35 anni, mutatore, dirigente dell’Ittiri Calcio originario di un paese della provincia di Sassari. Salaris ha un fratello in America e, decide di andarlo a trovare fornito di regolare visto turistico. Il giovane di reca a Boston.Un viaggio regolare su un volo Alitalia. All’arrivo però viene bloccato da un poliziotto in forza alla dogana. Stefano Salaris viene bloccato e perquisito, addosso a Stefano viene trovato un foglio con il numero americato nel fratello e così, dichiara Stefano all’Unione Sarda: ” questo numero hanno fatto partire gli accertamenti, ed hanno accertato che mio fratello non è in regola. Hanno pensato che io volessi immigrare clandestinamente per lavoro, ma io ero solo in vacanza, con regolare visto per 3 mesi”


Una brutta avventura, una avventura da film, infatti anche il fratello di Stefano che è in America in attesa della Green Card ora è indagato. Stefano passa 4 notti in cella a Boston e l’espulsione dal paese,  mentre il fratello ha avuto qualche giorno di fermo.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close