EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

YAra Gambirasio: la pista della al Seriana. Tra serial killer e comparazioni dei dna

Yara Gambirasio, un caso aperto. Tanti sospetti, tantissimi prelievi di dna, nessun colpevole. Eppure il killer esiste ed è tutt’ora a piede libero. Spesso di è parlato dell’ipotetica presenza di un killer seriale che si nasconde ancora in zona. Oggi una nuova rivelazione. Gli inquirenti continuano il loro lavoro spostando l’attenzione proprio a tutto il bergamasco, sul Giornale di Bergamo infatti si parla di prelievi del DNA nella zona della Val Seriana.  Nelle caserme della zona, a quanto si apprende, sono stati convocati in prevalenza giovani maschi sui trent’anni e il padre di uno di loro. Gli inquirenti non parlano ma il Giornale di Bergamo ha sentito alcuni dei ragazzi convocati in caserma che avrebbero asserito di essere stati chiamati proprio per il caso Gambirasio.


I ragazzi hanno raccontato di essere stati sottoposti a un prelievo di saliva tramite tampone, richiesto nell’ambito delle indagini sul giallo di Brembate, l’unica cosa certa è che nessuno dei giovani si è mai recato a Brembate quindi gli inquirenti sono su altra pista. I ragazzi convocati pare siano tutti di Leffe e Casnigo , probabilmente ci sarebbe qualche corrispondenza nei dna prelevati a Brembate.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com