EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Aids Una proteina sbarra la strada al virus dell’Hiv

aidsUn nuovo meccanismo attraverso il quale il sistema immunitario sbarra la strada al virus dell’Hiv e potrebbe contrastare la progressione dell’Aids. E’ la tecnica usata da una classe di cellule del sistema immunitario che ‘affamano’ il virus dell’Hiv e non gli consentono di replicarsi, perche’ distruggono letteralmente i suoi ‘mattoni della vita’, il materiale genetico che serve a trasformare le cellule sane attaccate dal virus e a replicarsi. Queste cellule dendritiche hanno come unica arma una proteina: SAMHD1. Gli scienziati della NYU Langone Medical Center hanno scoperto che la proteina SAMHD1 ‘rompe’ i mattoni di Dna e lascia il virus seza i blocchi di costruzione necessari per trasferire le sue informazioni genetiche, di fatti, affamandolo. Quando il virus dell’Hiv infetta una cellula, al suo interno viene dirottato del materiale molecolare per la replicazione del virus. Sono i blocchi di costruzione per il Dna virale. Una volta che il virus si replica, la molecola di Dna risultante contiene tutti i geni del virus.

Lo studio del Langone Medical Center della New York University, pubblicato su Nature Immunology, si e’ soffermato proprio su questa proteinache impedisce al virus di ‘violare’ i globuli bianchi attaccati. La SAMHD1  e’ particolarmente diffusa nei pazienti africani.  Da quando e’ stata scoperta, gli scienziati impegnati nella ricerca sull’Hiv hanno cercato di capire come agisce per proteggere le cellule, con la speranza che si possa trovare un modo per applicare il suo metodo anche ad altre cellule.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com