Italia

Antimafia: arrestati 41 affiliati dei clan camorristi di Napoli

Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco, hanno eseguito cinque diversi ordini di custodia cautelare emessi dal Gip del Tribunale di Napoli nei confronti di 41 tra elementi apicali e affiliati a due clan storicamente contrapposti nel territorio di Ercolano, nel Napoletano.

Tutti gli arrestati, sono veri elementi di spicco dei clan Ascione-Papale e Iacomino-Birra, e responsabili di associazione di tipo mafioso, estorsione, omicidio, violazione alla Legge armi, rapina e spaccio di droga. Nel corso delle indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napol, i sono stati individuati i soggetti operanti all’interno dei clan e identificati gli autori dell’omicidio di Raffaele Filosa dell’8 luglio 2001 e del tentato omicidio di Vincenzo Durantini  del 13 dicembre 2010 che non era stato mai denunciato. Sequestrati anche beni per 10 milioni di euro. I due clan, oltre ad avere contrasti tra di loro, gestivano anche traffici di armi.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy