Italia

Iglesias: il movimento dei disoccupati non si arrende. Comune occupato

Iglesias: il movimento dei disoccupati non si arrende. Comune occupato
Foto FB Movimento Disoccupati Iglesias

Crisi economica, disoccupazione, fabbriche e piccoli centri industriali chiudono i battenti ed il territorio sanguina. La più povera provincia sarda è quella di Carbonia Iglesias, che, dagli ultimi dati statistici, risulta essere la più povera di Italia. Il disagio sociale è forte, tantissime persone si rivolgono ai centri di ascolto e persino alla Caritas ed alla mensa del povero, sempre più persone sono coloro che persino per vestirsi si devono rivolgere alle associazioni caritatevoli e al Banco Alimentare.

Nel Sulcis la crisi economica è emergenza sociale, i numeri parlano chiaro, almeno  3300 lavoratori in cassa integrazione o in mobilità, un tasso di disoccupazione superiore al 19% e la prospettata chiusura dell’Alcoa che accrescerebbe le fila degli inoccupati di 1500 unità.

 Secondo il Rapporto sulla povertà 2011 diffuso dalla Caritas regionale, nel corso del 2010, in Sardegna, si sono rivolti ai centri d’ascolto dell’organo pastorale 4261 bisognosi. Rispetto al 2009 c’è stato un incremento del 25,4%.

 La Provincia di Carbonia-Iglesias, la più povera d’Italia, passa quasi inosservata nel dossier con il 7% delle persone ascoltate, mentre spicca Cagliari con il 43,9 %, seguita da Tempio (13,1%), Sassari (10,7%) e Ales (9,9%). (SO)

Da giorni però ad Iglesias c’è chi si rivolta ed è il popolo dei disoccupati che insieme al popolo delle partite iva, operai, commercianti, pastori e quanto altro occupa il comune. Su un profilo fb del Movimento dei Disoccupati di Iglesias si legge “ricordiamo a tutti che siamo ancora in comune ad Iglesias in via Isonzo chi volesse partecipare alla nostra lotta perche e’ pure la vostra lotta vi aspettiamo….grazie” Non temono il freddo, giovani e meno giovani sfidano il clima siberiano e sostano negli androni del comune attendendo che qualcuno si accorga di loro. Oggi 4 febbraio per le vie della ex cittadine mineraria, Igleasias, si è tenuta anche una colorata e partecipata manifestazione sempre per tenere alta l’attenzione sulla malapiaga che affligge il territorio.


Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close