Medit...errando

III Memorial Bartolomeo Marchiano -I Piatti della Memoria delle Pro Loco del Ponente Savonese

La Pro Loco di Alassio sfida con il cappon magro la Pro Loco di Garlenda e il suo pan fritto.

Con le pro loco del Ponente Savonese, in competizione per il III Memorial Bartolomeo Marchiano, tornano i piatti della tradizione ligure, già sostenuti da Slow Food con l’iniziativa “granai della memoria”. A contendersi il “piatto del cuore” i custodi della tradizione gastronomica di ALASSIO – LAIGUEGLIA – STELLANELLO – CALICE LIGURE – GARLENDA – CASTELBIANO.


Nella giornata di martedì 21 febbraio 2012 si misureranno ai fornelli dell’alberghiero di Alassio, coadiuvati dagli alunni della professoressa Katiuscia Giuria, la Città del Muretto e la Capitale della 500. Per l’occasione, Alassio presenterà il cappon magro e Garlenda il pan fritto. Il progetto, coordinato dai docenti Monica Barbera, Franco Laureri e Michela Calandruccio, vedrà competere i team degli alunni del corso di cucina per il trofeo della Regione Liguria e quelli di sala per il premio dell’associazione sommelier italiani. I piatti saranno abbinati ai vini, pigato e rossese, dell’Azienda Sartori di Torre Pernice che verranno presentati dal sommellier dell’A.I.S Fausto Carrara. Ospiti “d’onore” della sfida gli alunni della scuola primaria di Garlenda che verranno introdotti alle magie e ai segreti della cucina alassina dal presidente della Pro Loco di Alassio Gian Paolo Fracchia. La rassegna gastronomica ha il patrocinio di Regione Liguria, Provincia di Savona e Slow Food, ed è svolta in collaborazione con CONAD, Frantoio Armato, Tonietta Carni, e Azienda Fortuna.


Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close