EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Il mistero del lago Vostok. Da Hitler agli alieni, nuove scoperte

Un nuovo mistero sta per essere svelato infatti dopo anni, finalmente gli scienziati russi son riusciti ad addentrarsi nel  lago di Vostok in Antartide.  Vostok è un lago particolare infatti è un blocco di ghiaccio a circa 3768 metri di profondità. Ci sono voluti ben oltre  40 anni di lavoro,  ma ora si è finalmente arrivati al misterioso lago di Vostok. Vostok è un lago particolare infatti è il più strano ed anomalo di tutti quelli presenti sulla terra, esso infatti è a diretto contatto con gli oltre 200 laghi subglaciali coperti dalla calotta dell’Antartide in epoche remote.Gli strati di ghiaccio sopra Vostok sono dello spessore di oltre 3km del lago Vostok, Antartide, lungo quasi 250km, largo 50 e profondo 1000 metri, per raggiungere le profondità del bacino e scoprire un mondo incredibile, con ripercussioni nel mondo scientifico notevoli.
Le operazioni dell’Istituto dell’AARI -Istituto di ricerca russo dell’Artico e dell’Antartico sono state curate con massima attenzione proprio per evitare di contaminare l’ecosistema.  La certezza del misterioso lago ghiacciato si ha solo dal 1990


La  squadra ha lavorato a lungo a circa 40 gradi sotto zero. Ora che è stato perforato la vera raccolta e analisi dei campioni si svolgerà tra novembre 2012 e febbraio 2013, durante l’estate Australe.

Tante sono le leggende che circolano su questo lago, oltre a quella notissima di una probabile presenza aliena, che parrebbe essere anche possibile dato che nella zona sudoccidentale del lago Vostok, i ricercatori hanno individuato una vasta quanto intensa anomalia magnetica, di area 105 per 75km, che potrebbe essere spiegata con l’assottigliamento della crosta terrestre come per la temperatura dell’acqua. Ma c’è molto di più: alcuni rilievi effettuati dai rivelatori sismici individuano la presenza di un elemento metallico di forma circolare o cilindrica posto alla base del lago. Sarà un UFO, un meteorite? Non si può dire nulla al momento, ma c’è ancora tanto da studiare e scoprire in questo nuovo affascinante mondo sepolto nei ghiacci.

Non possiamo poi dimenticare che qualcuno dice sia probabile trovare il dna di Hitler perchè qui forse qualcuno avrebbe portato qualche resto mortale del dittatore tedesco.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com