Italia

Latiano: dramma del disagio. Marcello Recchia avrebbe ucciso la madre

Ennesimo dramma da disagio. Una donna è stata uccisa. A Latiano, piccolo centro in provincia di Brindisi Marcello Recchia, 35 anni,  ha ucciso, sgozzandola con un coltello da cucina, la madre, Tommasina Ugolotti, 77 anni, il tutto accade nell’abitazione di famiglia, che scrive la Gazzetta del Mezzogiorno è sita al civico 89 di via Risorgimento, periferia di Latiano.


Quel che sarebbe dato a sapere è che Marcello Recchia da anni soffre di patologie psichiche e di complesse turbe. Dopo aver sgozzato la madre, riporta la Gazzetta del Mezzogiorno, il Recchia ha chiamato al 112 “Venite a casa  ho ucciso mia madre”.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close