Italia

Madre rinchiude la figlia in balcone alla neve Voleva punirla

Ha deciso di ‘punire’ la figlia di quattro anni e mezzo chiudendola sul balcone mentre stava nevicando. Per questo una donna residente a  Cattolica (Rimini)e originaria di Trento, S.L. di 39 anni, e’ stata denunciata per maltrattamento di minore.  La donna  è separata dal marito , non ha lavoro e provvede a  sè e alla piccola con un assegno di mantenimento mensile di 400 euro .

Ieri, alle 19,30, la bambina ha fatto i capricci e la donna l’ha sgridata, rinchiudendola poi sul balcone fuori casa. Era già buio e continuava a nevicare. La bambina dopo un po’ di tempo, vedendo che la madre non la faceva entrare, e non ascoltava i suoi lamenti, si è messa a urlare. Una passante ha sentito le urla e ha chiamato i carabinieri che sono intervenuti all’una, quando, nel frattempo, la piccola era stata fatta rientrare in casa, dove, fra l’altro, c’era la presenza di gas per il malfunzionamento dell’impianto. Per questo hanno anche chiesto l’aiuto dei vigili del fuoco.

Entrambe sono state portate al pronto soccorso, dove le loro condizioni non hanno comunque destato preoccupazione.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close